homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Pontedellolio: botte tra due donne per un'antenna parabolica sul tetto

Botte tra due donne per un'antenna parabolica sul tetto. E' la curiosa vicenda avvenuta poco prima di Natale a Pontedellolio. A rimetterci è stata una piacentina di 35 anni che ha riportato anche alcuni giorni di prognosi

Botte tra due donne per un'antenna parabolica sul tetto. E' la curiosa vicenda avvenuta poco prima di Natale a Pontedellolio. A rimetterci è stata una piacentina di 35 anni che ha riportato anche alcuni giorni di prognosi, mentre la controparte, una piacentina di 46 anni, è stata denunciata per rapina impropria, danneggiamento ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti condotta dai carabinieri di Pontedellolio, la lite tra le due donne, che sono vicine di casa, è avvenuta proprio a causa di una antenna parabolica che era installata sul tetto di un'abitazione che la 46 enne aveva acquistato da qualche mese: l'antenna era però di proprietà della vicina di casa, la 35enne, e sembra che fosse installata già da parecchio tempo prima.

La nuova inquilina però proprio non ne voleva sapere di tenersi quella parabola sul tetto e un giorno, dotandosi di attrezzi, sarebbe salita sul tetto per smontarla e tirarla via. La più giovane però se ne è accorta e tra le due è nata una lite che è finta male per la 35enne che - stando almeno alla sua denuncia - sarebbe stata presa a calci e pugni rimanendo anche ferita. Poi sono arrivati i carabinieri che hanno riappacificato, si fa per dire, la situazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • ah, le donne...che pianeta misterioso!

  • i bsunton dal pont da l'oli i mangian i anvëin in d' l'ärbi di gogn.

  • Che s f i g a non ci sono mai quando c'è da divertirsi.

  • strano che non dicano che erano UBRIACHE!!!

    • Avatar anonimo di Franci
      Franci

      Bravo!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto infilzata dal guard rail per 20 metri. Illesi i due coniugi a bordo

  • Cronaca

    Da Firenze a Piacenza per spacciare: arrestato richiedente asilo

  • Cronaca

    «A Piacenza il problema sicurezza è reale, non percepito»

  • Cronaca

    Diga del Molato, lavori al via: un milione di metri cubi di acqua in più

I più letti della settimana

  • Rapinatore entra in tabaccheria armato, il titolare lo blocca e lo consegna alla polizia

  • Appartamento in fiamme, 74enne muore carbonizzata. Carabiniere salva un'anziana invalida

  • E’ un piacentino disoccupato e incensurato il rapinatore della tabaccheria

  • Auto infilzata dal guard rail per 20 metri. Illesi i due coniugi a bordo

  • Autobus contro auto in piazza Cittadella, ferito un uomo

  • Incastrati fra le lamiere dopo il tamponamento, salvati dal 118 e dai vigili del fuoco

Torna su
IlPiacenza è in caricamento