Lite per il soccorso stradale troppo caro, spunta un coltello. Due in questura

Due volanti della polizia sono accorse in un'officina a Montale: bloccati due stranieri che avrebbero minacciato con un'arma uno degli addetti

L'intervento della polizia a Montale

Due uomini stranieri, originari dell'Est Europa, sono finiti in questura la sera di domenica 19 agosto dopo essere stati bloccati dalle volanti davanti a un'officina nella zona di Montale. Avevano con sé un coltello con il quale uno dei due avrebbe minacciato uno degli addetti del soccorso stradale che poco prima avevano dato loro aiuto essendo rimasti a piedi in autostrada con il loro furgone a causa di un guasto meccanico. Una volta giunti in officina, al momento di pagare, è scaturita una discussione, poi degenerata in una lite violenta, pare a causa del prezzo del servizio di soccorso. A questo punto uno dei due avrebbe estratto un coltello ma nel frattempo sono arrivate le volanti della polizia che hanno immobilizzato a terra i due stranieri e sequestrato l'arma. Entrambi sono finiti in questura, in tarda serata la loro posizione era ancora al vaglio della polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • Stop attività produttive non essenziali e assembramenti con più di due persone: nuova ordinanza antivirus a Piacenza

Torna su
IlPiacenza è in caricamento