Londra, giovane accoltellato a morte davanti al fratello

Sabri Chibani, 19enne di origine tunisina che ha vissuto e studiato a Piacenza, era da poco tempo nella capitale inglese. Inutile la fuga in strada dopo l'aggressione, avvenuta in casa

Sabri Chibani

Sabri Chibani, 19enne di origine tunisina, ha vissuto per tanti anni a Piacenza, dove ha frequentato le scuole, diplomandosi all'istituto Isii in città. Il ragazzo si era trasferito da poco a Londra: qua, in un'abitazione, è stato accoltellato a morte nelle scorse ore. La notizia è rimbalzata anche a Piacenza, soprattutto in casa "Spes Borgotrebbia". La società piacentina di calcio ha ricevuto la conferma della morte del ragazzo, classe 1998. Sabri negli anni scorsi aveva effettuato tutta la trafila nelle giovanili della società del presidente Russo, giocando i campionati provinciali e quelli interprovinciali. Sul campo riusciva a ricoprire più ruoli, grazie a una buona tecnica e a una grande duttilità. Il decesso, stando a quanto scrivono i media londinesi, pare sia avvenuto in circostanze drammatiche. Il giovane è stato accoltellato a Streatham, nel sud di Londra, davanti agli occhi del fratello. Sabri sarebbe stato aggredito all'interno di una casa: avrebbe provato a scappare per strada cercando, purtroppo inutilmente, di salvarsi. Le ambulanze arrivate sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Nel frattempo la polizia ha fermato un giovane di 23 anni, accusato del delitto. Nel week end tutte le squadre della Spes Borgotrebbia osserveranno un minuto di silenzio in memoria del giovane, che lascia a Piacenza anche tanti amici sconvolti per la tragice fine del coetaneo.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Siglato il protocollo, parte il percorso per l’individuazione dell’area e la realizzazione del nuovo ospedale

  • Politica

    Sanità, Bonaccini: «Dal primo gennaio via i ticket ordinari per chi ha almeno due figli»

  • Cronaca

    Rischio alluvione, una maxi esercitazione della Protezione Civile per testare l'organizzazione del territorio

  • Fiorenzuola

    Tentò di uccidere le moglie e il figlio, al via il processo

I più letti della settimana

  • Spaccata con il furgone rubato, sradicano la cassaforte ma braccati scappano a mani vuote

  • Schiacciato dentro una compattatrice automatica, gravissimo un uomo

  • Frontale sul rettilineo a Borgonovo: tre feriti, uno è grave

  • Madre e bimba ferite nel Suv che si ribalta

  • Si alza il livello del Po, chiusa via Nino Bixio

  • Cocaina, anabolizzanti e cartelli stradali rubati: personal trainer in manette

Torna su
IlPiacenza è in caricamento