Maltempo, fiumi sorvegliati in provincia. A Cerignale chiuso un tratto della sp 52 per una frana

Lo segnala la Provincia che sta monitorando costantemente la situazione del maltempo: «I collegamenti sono comunque garantiti ed è prevista la riapertura entro pochi giorni»

La frana a Cerignale

Il servizio viabilità della provincia di Piacenza, impegnato nel monitoraggio delle strade provinciali a seguito delle abbondanti precipitazioni di domenica 3 novembre, segnala la chiusura in via cautelativa di un tratto di strada lungo la strada provinciale 52 in località Rovereto di Cerignale per una caduta massi a ridosso di una casa, seppur non abitata.
Nella notte infatti sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare la strada, e in accordo con il sindaco di Cerignale è stata disposta l’interdizione della circolazione. I collegamenti sono comunque garantiti ed è prevista la riapertura entro pochi giorni per un intervento programmato di disgaggio e pulizia.
«Al momento - dice la Provincia - non vengono rilevate altri situazioni di criticità».

Intanto il servizio di Protezione civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta arancione per piene dei fiumi, frane e piene dei corsi minori per le province di Piacenza e Parma oltre che per temporali e per vento forte. «Durante la giornate di domenica 3 novembre e lunedì 4 novembre - dice la nota - si prevedono precipitazioni intense sul settore centro-occidentale, anche a carattere temporalesco in Appenino. I fenomeni tenderanno a spostarsi verso est nel corso di domenica 3 con esaurimento nella notte tra domenica 3 e lunedì 4. Sono inoltre previsti venti forti sulle aree di crinale, con una media tra i 62-74 Km/h e con raffiche attorno a 80/90 Km/h. Si segnala inoltre che sulle aree collinari limitrofe nella prima parte della giornata di lunedì 4 saranno probabili frequenti raffiche di intensità attorno ai 70 km/h. Dal punto di vista idraulico, sono previsti innalzamenti dei livelli idrometrici con superamento della soglia 2 nel tratto montano, in particolare nel bacino del fiume Taro. Nel tratto di valle è prevista un'attenuazione dei livelli con superamento della soglia 1».

maltempo protezione civile-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Dino De Simone non si trova, le ricerche proseguono senza sosta

  • Tre maestre arrestate per maltrattamenti sui bambini all'asilo

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • Falciato sulle strisce da un'auto pirata, grave un uomo

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

Torna su
IlPiacenza è in caricamento