Maltrattata e violentata a lungo, marito condannato a sette anni e quattro mesi

Ha maltrattato e violentato la moglie sia nella loro casa in Valtrebbia, sia mentre si trovavano in Marocco. Un 51enne magrebino è stato condannato nella mattinata del 24 novembre, a sette anni e quattro mesi di reclusione per violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia

Immagine di repertorio

Ha maltrattato e violentato la moglie sia nella loro casa in Valtrebbia, sia mentre si trovavano in Marocco. Un 51enne magrebino è stato condannato nella mattinata del 24 novembre, a sette anni e quattro mesi di reclusione per violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia. L’uomo, difeso dall’avvocato Antonino Rossi, ha scelto il rito abbreviato e ha usufruito dello sconto di un terzo della pena. Il giudice per l’udienza preliminare, Adele Savastano, ha accolto la richiesta di condanna del pubblico ministero Matteo Centini. L’avvocato Rossi ha preannunciato il ricorso in appello. Per la donna sua connazionale di 49 anni, che si era costituita parte civile con l’avvocato Lauretta Alberti, il giudice ha disposto una provvisionale di 10mila euro come risarcimento.

Il marocchino era stato arrestato in flagranza, in febbraio, dai carabinieri di Rivergaro mentre picchiava la moglie e accusato di maltrattamenti in famiglia. La donna aveva riportato lesioni ed era andata anche al porto soccorso. Dalle indagini condotte dal maresciallo Roberto Guasco, e coordinate dal pm Matteo Centini, erano emerse, in seguito, anche violenze sessuali. Gli abusi si sarebbero verificati sia nell’abitazione in Valtrebbia sia mentre la coppia si trovava in Marocco. L’uomo, secondo la procura, sarebbe stato geloso della moglie e avrebbe avuto un comportamento violento nei suoi confronti. Una situazione che si protraeva da mesi, fino a sfociare nell’episodio del 22 febbraio di quest’anno. La donna spaventata dall’aggressività del marito - era stata colpita con dei pugni - aveva chiamato i carabinieri che avevano trovato il 51enne mentre aggrediva la donna e lo avevano arrestato in flagranza di reato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Destinati a salvare la vita: i vigili del fuoco rendono onore a Santa Barbara

  • Fiorenzuola

    Rimane incastrato nell'auto che si ribalta nel fosso, estratto dai vigili del fuoco

  • Attualità

    «In quei paesi là, in riva al fiume, sono tutti un po’ balenghi!»

  • Eventi

    Nell'Auditorium di Sant'Ilario opere inedite di Stefano Bruzzi e Alfredo Soressi

I più letti della settimana

  • Scout speed battuto: il controllo deve essere visibile e la multa va contestata subito

  • Testata all'addetto della sicurezza che lo sorprende a rubare, arrestato

  • Si schianta contro l'autobus che lo precede, ferito 25enne

  • A dieci giorni dalla cittadinanza ruba sul posto di lavoro: arrestato e licenziato

  • Accoltellato al volto in mezzo alla strada, aggressore in fuga

  • Al via la demolizione dell'ecomostro di cemento alla Madonnina

Torna su
IlPiacenza è in caricamento