Completamente ubriaco cerca di scappare dalla questura e aggredisce i poliziotti

Un 30enne marocchino è stato denunciato per ubriachezza molesta e resistenza a pubblico ufficiale. Trovato con il permesso di soggiorno scaduto è stato portato in questura dove ha dato di matto e ha provato a fuggire aggredendo alcuni poliziotti

La questura di Piacenza

Un 30enne marocchino è stato denunciato per ubriachezza molesta e resistenza a pubblico ufficiale. Verso le due di stanotte infatti l'uomo, che era in compagnia di 4 amici tutti completamente ubriachi, camminava e urlava in mezzo a via Colombo. La polizia chiamata sul posto ha identificato tutti e il 30enne è risultato l'unico con il permesso di soggiorno scaduto. Gli agenti lo hanno portato in questura dove ha dato di matto, ha cercato di fuggire e ha aggredito alcuni poliziotti. E' stato denunciato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

  • Travolto da un'auto mentre va al lavoro, grave un uomo

  • Schianto fra tre auto, due donne ferite: una è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento