Completamente ubriaco cerca di scappare dalla questura e aggredisce i poliziotti

Un 30enne marocchino è stato denunciato per ubriachezza molesta e resistenza a pubblico ufficiale. Trovato con il permesso di soggiorno scaduto è stato portato in questura dove ha dato di matto e ha provato a fuggire aggredendo alcuni poliziotti

La questura di Piacenza

Un 30enne marocchino è stato denunciato per ubriachezza molesta e resistenza a pubblico ufficiale. Verso le due di stanotte infatti l'uomo, che era in compagnia di 4 amici tutti completamente ubriachi, camminava e urlava in mezzo a via Colombo. La polizia chiamata sul posto ha identificato tutti e il 30enne è risultato l'unico con il permesso di soggiorno scaduto. Gli agenti lo hanno portato in questura dove ha dato di matto, ha cercato di fuggire e ha aggredito alcuni poliziotti. E' stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

I più letti della settimana

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Rissa tra due famiglie poi spunta un coltello: ferito un uomo

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

Torna su
IlPiacenza è in caricamento