«Sebastiani sa vivere nei boschi ma non è Rambo, e nemmeno un pericolo per la popolazione»

Il prefetto Maurizio Falco e il colonnello Michele Piras confermano che ricominceranno le ricerche del 45enne di Carpaneto, sospettato dell'omicidio dell'amica Elisa Pomarelli, e che potrebbe nascondersi tra i boschi di Sariano

Il prefetto Maurizio Falco

«Massimo Sebastiani è un uomo in grado di sopravvivere anche a lungo tra i boschi che ben conosce in quella zona, è capace di procacciarsi del cibo e sa essere autosufficiente. Però non è il Rambo che qualcuno ha dipinto, e accostarlo a figure criminali di ricercati con cui si è avuto a che fare non tanto tempo fa (Igor il russo, ndr) è del tutto fantasioso e senza attinenza con la realtà. Per questo, ribadisco che la popolazione non corre alcun pericolo e i cittadini possono stare tranquilli». E' direttamente il prefetto di Piacenza Maurizio Falco a smorzare sul nascere ogni allarmismo ingiustificato circa la vicenda del 45enne di Campogrande di Carpaneto, attualmente ricercato per omicidio e occultamento del cadavere di Elisa Pomarelli, e le cui ricerche inizieranno nuovamente la mattina del 3 settembre. Le operazioni saranno concentrate meticolosamente nella zona di Sariano di Gropparello, dove gli inquirenti hanno i maggiori riscontri della sua presenza. Una fuga, quella di Sebastiani, che prosegue ormai da otto giorni, da quando è sparito nel nulla insieme all'amica 28enne di cui si era probabilmente innamorato: a cercarlo saranno ancora vigili del fuoco, polizia locale, protezione civile e soccorso alpino. Al loro fianco anche le preziose unità cinofile. «Ciascuna squadra di ricerca - sottolinea il colonnello dei carabinieri Michele Piras - sarà però accompagnata da una pattuglia di carabinieri per ovvie ragioni di sicurezza. Stando alle testimonianze in nostro possesso si può affermare che non siamo comunque in presenza di un profilo criminale di spessore».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, 33 morti a Piacenza in un giorno: è il record peggiore. Sono 314 dall'inizio dell'epidemia

  • Tamponi ed ecografia a domicilio per i sospetti Covid, quattro team medici da martedì casa per casa

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

Torna su
IlPiacenza è in caricamento