Cane fugge da casa per paura dei botti, salvato da metronotte e carabinieri

Intervento delle guardie giurate e dei carabinieri sulla via Emilia a Pontenure a Capodanno. Il pastore tedesco è stato alla fine restituito ai proprietari

Il cane salvato a Capdanno

Un Pastore Tesdesco è stato salvato nella notte di Capodanno sulla via Emilia a Pontenure. Era scappato di casa a causa dei botti ed era impaurito in mezzo alla strada dopo aver vagato. Fortunatamente una pattuglia di Metronotte Piacenza lo ha trovato.

Era da poco passata la mezzanotte del nuovo anno quando, nel bel mezzo dei festeggiamenti, tra i vari botti di Capodanno, un pastore tedesco fuggito dalla propria abitazione di Pontenure stava vagando pericolosamente lungo la via Emilia. All’altezza del cavalcavia dell’RDB è incappato fortunatamente in una pattuglia di Metronotte Piacenza che, evitando con una brusca manovra il cane impaurito seduto in mezzo alla carreggiata, si è resa subito conto di quanto fosse disorientato il povero amico a quattro zampe. Dopo vari tentativi di far salire il cane in macchina, anche perché fermo pericolosamente su un cavalcavia in una posizione cieca per i mezzi in transito, l’animale troppo impaurito dai continui festeggiamenti di Capodanno, non ne voleva proprio sapere di salire a bordo. Grazie anche al successivo intervento di una pattuglia dei carabinieri della stazione di Pontenure si è finalmente riusciti, dopo circa un ora, a rintracciare i padroni del cane, che si chiama Yuki, e dare un lieto fine al primo intervento dell’anno delle guardie di Metronotte Piacenza e carabinieri di Pontenure.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento