«Mi si è avventato addosso e mi ha strappato la catena». Rapinata un'altra anziana

Ancora una rapina ai danni di una donna anziana, in pieno giorno, in via Vaiarini. Indaga la polizia

La polizia sul luogo della rapina. Nel riquadro, la vittima

«Credevo che mi volesse chiedere la carità, ma quando gli ho detto che non avevo soldi mi si è avventato addosso e mi ha strappato la catena». E’ ancora terrorizzata Luigia Armani, l’anziana piacentina che intorno alle 12 del 1 luglio è stata rapinata in via Vaiarini all’angolo con via De Meis da uno sconosciuto. Sul posto sono intervenute le volanti della questura, ma il malvivente si era già dileguato.

«Stavo passeggiando verso casa - spiega la vittima - quando mi si è avvicinato un giovane che mi tendeva la mano aperta come a volermi chiedere l’elemosina. Io gli ho subito detto che non avevo soldi con me, ma lui all’improvviso mi è venuto addosso e con la mano mi ha strappato la catena d’oro con la medaglietta di Santa Rita che avevo al collo. Poi è fuggito via correndo veloce».

«E’ la terza volta che ho anche fare con i ladri - si sfoga l’anziana - mi sono già entrati in casa una volta e poi delle donne, in un’altra occasione, hanno tentato di truffarmi. Non se ne può più».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Muore due giorni dopo l'incidente in scooter, tre paesi in lutto per "Bicio"

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Trova tre ladri in casa di notte, fa a botte e ne blocca uno. Arrestato un 31enne clandestino

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento