Minaccia e insulta gli agenti della polizia locale, bloccato con lo spray al peperoncino

Bivaccavano negli Orti di via Degani. Nei guai un 43enne di Lodi con precedenti che ora è stato denunciato. L'assessore Zandonella: «Lo spray al peperoncino è un essenziale strumento di autodifesa»

Nei giorni scorsi, durante l’attività programmata di controllo volta a garantire una maggiore vivibilità nei parchi e nelle aree verdi urbane, una pattuglia della Polizia Locale ha effettuato un intervento presso gli Orti di via Degani, dove alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di persone inclini a mettere in atto comportamenti contrari al decoro e alla convivenza civile. Durante le fasi di controllo delle generalità di alcune persone che bivaccavano all’interno del giardino, uno di questi, un quarantatreenne risultato poi residente in provincia di Lodi, ha iniziato senza motivo a inveire contro gli agenti, rifiutandosi di esibire un documento d’identità e rivolgendosi con tono minaccioso e intenzioni violente agli operatori di Polizia.

Visto che l’uomo, nonostante i ripetuti inviti a mantenere la distanza, non dismetteva e anzi accentuava il suo comportamento minaccioso, un agente, per evitare che la situazione degenerasse e per riportare l’individuo alla calma, ha estratto e utilizzato – nel rispetto delle corrette modalità di impiego dello strumento - lo spray urticante in dotazione. Al che l’uomo, pur non manifestando particolari disagi, si è tranquillizzato e si è riportato a una idonea distanza di sicurezza. Espletati i necessari accertamenti, gli agenti hanno quindi denunciato l’uomo, già con vari precedenti penali a suo carico, all’autorità giudiziaria per essersi rifiutato di indicare la propria identità personale, nonché per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

“Lo spray al peperoncino – sottolinea l’assessore alla Sicurezza urbana, Luca Zandonella -, che l’Amministrazione comunale nei mesi scorsi ha messo a disposizione della Polizia Locale di Piacenza, è un essenziale strumento di autodifesa. In particolare, in occasione dell’intervento effettuato dagli agenti qualche giorno fa all’interno degli Orti di via Degani, l’utilizzo dello spray d’ordinanza antiaggressione ha consentito di riportare alla normalità e senza danni per nessuno una situazione difficile e complessa. E’ a nostro avviso di vitale importanza investire risorse per dotare coloro che ogni giorno indossano la divisa della Polizia Locale degli strumenti idonei per svolgere il proprio lavoro adeguatamente e l’acquisto e l’assegnazione degli spray urticanti va proprio in questa direzione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Donna scomparsa, salvata sotto il diluvio dopo otto ore di ricerca

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento