Donne in bikini al posto dei vassoi: scandalo per l'aperitivo sexy

Modelle-vassoio in costume cosparse di sushi, con i clienti che possono prendere come fosse appoggiato su un bancone. L'aperitivo vivente è al Mirò in via IV novembre. Per qualcuno è "scandaloso". Ed è rivolta su Facebook

Un esempio di ragazza-vassoio (Foto da affaritaliani.libero.it)

Quando un aperitivo fa scandalo. Ma accade solo a Piacenza, però, perchè a Milano o nelle grandi realtà, "l'aperitivo vivente" è molto diffuso e non crea scalpore o fastidio. Anzi, è quasi must. Il canovaccio è molto semplice: consiste nel posare letteralmente del cibo, nella fattispecie sushi, su modelle in costume (stringatissimi, quasi invisibili) coricate su tavoli o banconi. Questo tipo di evento richiama molta clientela, sia femminile che maschile.

Ma all'ombra del Gotico, a quanto pare, l'happy hour ha creato qualche malumore. Il noto pub Mirò in via IV Novembre, che ha proposto "l'aperitivo vivente" con un grande successo, ora potrebbe rischiare di non poterlo più fare: qualcuno si è recato alla polizia municipale per dirsi scandalizzato dalla cosa e per appellarsi alla pubblica decenza. 

Lo riporta La Cronaca, nell'edizione odierna. Chi però frequenta il locale ed ha partecipato a questo evento si dice contento e soddisfatto, e non ci trova niente di scabroso e volgare (tanta la solidarietà su Facebook dei clienti del pub verso il titolare Marcello). Da quando il Mirò ha steso qualche modella con del cibo sul corpo (in tutto, fino ad ora, sono 3 i mercoledì con le modelle-vassoio), il pub ha incrementato gli avventori. Ora, se non potesse più farlo (rischierebbe una multa e la sospensione) ne conseguirebbe anche un danno economico non indifferente. Che Piacenza non sia pronta per un semplice ed innocuo "aperitivo vivente"? Staremo a vedere.

Abbiamo contattato il proprietario che ci dice: «Non ci saremmo mai aspettati un successo e un clamore del genere, nel mondo da anni si fa questo genere di cose e solo a Piacenza ha suscitato queste obiezioni. I clienti ci vogliono bene e ci sostengono anche e specialmente su Facebook, ma sono furiosi per quanto accaduto. Tra loro ci sono molte donne che appoggiano l'iniziativa dell'"aperitivo vivente" e non si sentono per nulla offese o scandalizzate da ciò».

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (24)

  • Cosa ne penso? Dico si alle modelle vassoio no ai ragazzi attaccapanni e bene a gli anziani panchina.

  • Avatar anonimo di Moira g
    Moira g

    Guardi che quello lì non è un'oliva è un capezzolo!Potrebbe accadere ma non accadrà! Il proibire comunque una nuova iniziativa comporta che le si fa pubblicità.In ogni caso in Francia nei ristoranti di Gare Nord ti servono ragazze in toples.Sinceramente sono più interessato alla qualità del cibo senza naturalmente denigrare la bellezza femminile. Vi ricordate De Andre' in BoOcca di Rosa: "una vecchia mai stata moglie,senza mai figli, senza più voglie si prese la briga, di certo il gusto di dare a tutte il consiglio giusto E rivolgendosi alle cornute le apostrofò con parole argute:"il furto d'amore sarà punito - disse - dall'ordine costituito"Quelle andarono dal commissario...... Mi sembra di vedere la faccia del commissario di Piacenza che riceve l'esposto!!!!!!!!!!!!!

    • Moira, forse ti ha eccitato l'argomento ma io non vedo nessun capezzolo. La ragazza poi mi sembra voltata di schiena, parte = se ricordo bene = dove normalmente non crescono capezzoli.

      • Avatar anonimo di Moira g
        Moira g

        Cleofe,hai ragione! A volte scrivo per me stesso! Volevo far comprendere che ad esempiopio in Francia e in America e altri paesi le ragazze hanno il seno nudo e che quindi se queste hanno costuni succinti siamo ancora puritani.Comunque concordo con chi dice:se vuoi entrare per l'aperitivo particolare nessuno ti obbliga.E poi che eccitazione ?---considera l'età: Saluti.

  • ma che citta di bigotti !! ma che s@#?*%$ta certa gente !!! continuate cosi....a lamentarvi quando cè il mercato europeo perche non potete far cacàre i vs cani sul faxall. e capirai mica vengono vipnentate ste ragazze dai!!!!!

  • a milano , parma, modena reggio bologna lo fanno da anni: piacenza lo si sa e' una citta' provinciale e bigotta.....ben vengano i creativi che danno un po' di novita', e poi ci lamentiamo che non c'e lavoro...

    • Sono assolutamente d'accordo con le tue affermazioni, Piacenza è sempre l'ultima ruota del carro, anzi...non le ha neanche le ruote!

  • le ragazze sono consenzienti, il locale è al chiuso, non vedo dove sia il problema...

  • A me il pesce crudo non piace quindi mi e' andata bene. Fossero costine o stinchi, potrei anche partecipare. Detto questo, dico che per me puo' stare aperto quanto vuole e spero che il al tipo riesca di fare funzionare il locale. Spero solo nella consenzienza e nella maggiore eta' delle tipe.

  • qualcuno e' andato alla polizia municipale per dirsi scandalizzato mamma mia......ma vi immaginate che scena pietosa? ma che stiano a casa a mangiare no anzi a bere il brodino delle 18 e 30

  • Io penso che vale sempre il vecchio proverbio "Tira più un pelo di f...........che" ecc ecc. La trovata è un pò vecchiotta se vai ad Amsterdam ci puoi mangiare sulla modella nuda che ti fa da tavolo, comunque sempre meglio tardi che mai.

    • e non solo da tavolo .....

  • Se quelli come mè piace la "patata" sulla modella in quale scaffale la trovo?

  • chiudiamo SUBITO tutti i negozi di intimo. sono pieni di oggetti riconducibili a donne seminude

  • Scusate. Prima di essere frainteso, faccio le mie scuse al Sig. Poledri. Era solo una battuta, non volevo offendere nessuno.

  • Se lo sapevo prima ci andavo!

  • Bel modo di fare pubblicità...COMPLIMENTI ci si scandalizza di questo, ma quando un papà viene verso piacenza con la figlia in macchina DEVE x forza vedere la carrellata di m**** sulla via emilia è giusto senza dubbio alcuno che sia così, come unico deterrente la multa da 500 eruo al cliente...ma andate a c.a.c.a.r.e. Io penso che sarebbe giusto che tolgano loro dalla strada più che multare me...(l'italia è come sempre il paese dei contrari) è giusto il discorso che in quel bar sai che ci sono le modelle nude, se le vuoi vedere ci vai senò non sei obbligato a vederle, come del resto i night..e per questo vorrei che raiprissero le case chiuse, se voglio ci vado pago (loro forse anche le tasse) sono più pulite, senò non ciccia, passo tranquillamente x strada senza vedere schifezze e porcherie.

  • Ma i bacchettoni, cioè quelli che di nascosto li trovi in Via delle Novate, hanno cosi tanto tempo da perdere? L'aperitivo non piace.?.vadano da un'altra parte

  • fate sdraiare il sindaco a 90°

    • .........oppure chiamate Polledri, che lui ha una bella sorpresa sotto le braghe..........

      • Scusate. Prima di essere frainteso, faccio le mie scuse al Sig. Poledri. Era solo una battuta, non volevo offendere nessuno.

  • Oltraggi alla pubblica decenza sono all'ordine del giorno dalle parti della stazione, ma quelli non danno fastidio a nessuno. Anzi è segno di civilta' accettarli come segnale di integrazione. Tossiche e rumene che si costituiscono davanti alla scuola Alberoni non scandalizzano questa città di preti?

  • Non mi sembra una trovata di grande buon gusto. Che la si voglia proibire, pero', e' ridicolo. Se non piace non si entra in quel locale

    • condivido in pieno , se a uno non piace in quel pub non ci va , fosse poi una novita' . ma come dice anche l'articolo e' da un bel po' di tempo che in altre citta cio avviene ,e tutti sto clamore non l'ho mai sentito , anche se a far da vassoio ci sono delle modelle nude ....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In auto con un etto di cocaina purissima, fidanzati arrestati

  • Cronaca

    Trasporto pubblico: «Garantiti i servizi minimi, dal 2018 arriveranno miglioramenti»

  • Cronaca

    False visite di controllo, la finanza denuncia un medico piacentino

  • Economia

    Con l’Ucraina grandi opportunità per l’export di qualità piacentino

I più letti della settimana

  • Auto schiacciata da un camion all'uscita dell'area di servizio

  • Si schianta a folle velocità contro un cancello, ferisce un passante e scappa

  • Scippa e getta a terra una donna davanti agli occhi della polizia. Inseguito e preso

  • Si schianta in curva contro un'auto, grave un motociclista

  • Travolge un ciclista e scappa a folle velocità, è caccia al pirata della strada

  • Maxi tamponamento in A1, cinque feriti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento