Nassa per la cattura di pesci trovata in un canale, pescatori di frodo si danno alla fuga

Un’altra operazione di vigilanza ittico-ambientale ha portato al sequestro, da parte degli operatori di Carp Fishing Italia e Accademia Kronos di Piacenza, di un attrezzo da pesca illegale ritrovato nel canale della centrale elettrica di Caorso

Alessandro Gambazza con la nassa sequestrata

Un’altra operazione di vigilanza ittico-ambientale ha portato al sequestro, da parte degli operatori di Carp Fishing Italia e Accademia Kronos di Piacenza, di un attrezzo da pesca illegale ritrovato nel canale della centrale elettrica di Caorso. A coordinare l’intervento sono stati il presidente del Carp Fishing Italia di Piacenza Mauro Beghi e il dirigente della vigilanza Alessandro Gambazza che spiega: «Si tratta di una nassa di tipo comune, fissata con fune all'estremità del canale. Non vi erano specie ittiche catturate, ma all'interno dell'attrezzo era collocata della pastura solida utilizzata come esca». L'attrezzatura è stata sequestrata dagli agenti di polizia giudiziaria ittica del Carp Fishing Italia ed è stato redatto un verbale di violazione e di sequestro  contro ignoti. Gli agenti percorrendo la strada arginale del torrente Chiavenna hanno notato due persone in prossimità del canale della centrale, probabilmente due bracconieri, che immediatamente si sono date alla fuga, facendo perdere le proprie tracce.

Nassa pesca di frodo, pesca illegale-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Soldi e gioielli per scacciare il malocchio: arrestata in centro a Piacenza la "Maga Anita"

  • Politica

    Caorso, Battaglia si ricandida: «Convinta dagli ultimi fatti accaduti e dalla vicinanza dei cittadini»

  • Cronaca

    Botte alla lucciola che non riusciva a pagare il marciapiede, sfruttatore in manette

  • Cronaca

    Preso in auto con 5 chili di hascisc, piacentino condannato a più di due anni

I più letti della settimana

  • Blitz nei campi nomadi all'alba, decine di arresti

  • Tir si ribalta e prende fuoco in A21, autostrada chiusa

  • «Russomando era tra chi contestava l’iniziativa contro l'erba della morte»

  • "Decolla" sullo spartitraffico e poi si schianta contro quattro auto in sosta, traffico in tilt

  • Schianto all'incrocio, auto si ribalta. Una donna all'ospedale

  • Furti, riciclaggio e minacce al sindaco, il pm: «Comportamenti tipici della criminalità organizzata»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento