Neve in arrivo a Piacenza, venerdì 1 dicembre previsti 10 centimetri in pianura

La Protezione civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo a partire dalla mezzanotte. Fino a 20 centimetri previsti in collina

(Repertorio)

Neve in arrivo nelle prossime ore nel Piacentino. Confermate le previsioni già uscite nei giorni scorsi, tanto che oggi, 30 novembre, è arrivata anche l'allerta meteo ufficiale della Protezione civile dell'Emilia Romagna.

Allerta gialla per neve, a partire dalla mezzanotte di venerdì 1 dicembre, per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna. Si prevedono precipitazioni nel settore centro-occidentale della regione, anche di tipo nevoso. Deboli nevicate nelle zone montane tra il bolognese e il piacentino e nelle zone collinari tra il bolognese e il reggiano. In pianura nevicate tra la provincia di Piacenza e di Reggio; acqua mista a neve sulla pianura modenese. Nelle provincie di Piacenza e Parma previsti 10-20 cm in collina e 5-10 cm in pianura; nella pianura emiliana centrale 5 cm nel reggiano, quantitativi inferiori nel modenese.

La formazione di un minimo depressionario in area nord-tirrenica determinerà una irruzione di aria fredda con associate precipitazioni sul settore emiliano della regione. Le precipitazioni saranno a carattere nevoso ma deboli (valori sotto soglia), sulle sotto zone montane tra bolognese e piacentino e collinari tra bolognese e reggiano. Le nevicate interesseranno anche le aree di pianura tra piacentino e reggiano con fenomeni invece di acqua mista a neve sulla pianura modenese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • «A Piacenza nessun caso di Coronavirus. Piacentini stiano tranquilli, a breve un numero dedicato all'emergenza»

  • «Due nuovi casi positivi all'ospedale di Piacenza: contagiati dal focolaio lombardo»

  • Coronavirus, ricoverato l'infermiere di Codogno che era venuto in contatto con il 38enne contagiato

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento