Non si ferma lo spaccio ai giardinetti di via Calciati, ennesimo arresto dei carabinieri

La droga e i soldi sequestrati

Ennesimo colpo al microspaccio dei carabinieri delle Stazione di Piacenza Levante. I militari, guidati dal maresciallo Marco Orlando, hanno arrestato ai giardinetti di via Calciati un nigeriano di 20 anni senza fissa dimora. Il giovane straniero era stato segnalato al 112 da un cittadino mentre rovistava tra alcuni cespugli. La pattuglia che stava svolgendo un servizio finalizzato appunto alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti, si è precipitata sul posto. Dopo aver individuato e monitorato il 20enne i militari lo hanno fermato e controllato. Nella tasca interna del giubbotto aveva un involucro con 6 grammi di marijuana e denaro contante probabile provento di spaccio. La droga è stata sequestrata, il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga. Processato per direttissima davanti al giudice Gianandrea Bussi, con pm Monica Bubba, è stato difeso dall’avvocato Lucia Albanesi. L'immigrato ha patteggiato la pena di due mesi e 20 giorni ed è tornato in libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento