Ecco il nuovo pronto soccorso: «Ora è tutto più accogliente»

Mini kermesse in cantone del Cristo per inaugurare la nuova ala del pronto soccorso a vent'anni dalla costruzione del polichirurgico. L'Asl: «Entro circa un anno completeremo anche il resto della struttura»

Il corridoio principale del nuovo pronto soccorso

Si delinea il volto nuovo del Pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza. Dopo l'anticipazione della mattina, sono stati presentati ufficialmente i nuovi locali realizzati nel blocco a quattro piani attualmente in fase di completamento. L’attività clinica sarà spostata in questi ambienti a partire da martedì 26 giugno, alle ore 7. Si tratta di un tassello di avanzamento rispetto al progetto complessivo di ampliamento e riqualificazione: il cantiere si trasferisce adesso negli spazi lasciati liberi dal trasloco. L’opera sarà conclusa nel 2013, arrivando a un raddoppio della superficie iniziale. Dal 26 giugno sarà aperto il nuovo ingresso pedonale per i pazienti e gli accompagnatori, a fianco di quello attuale già utilizzato per i mezzi di emergenza e le ambulanze.

Alla kermesse organizzata appositamente erano presenti il direttore generale Ausl Andrea Bianchi; il sindaco di Piacenza Paolo Dosi; l’assessore provinciale Pier Paolo Gallini; il direttore del dipartimento tecnico Ausl Franco Camia e il direttore del Pronto soccorso Andrea Magnacavallo. La serata è stata coordinata dal direttore di LIbertà Gaetano Rizzuto.

Ecco, in pratica, cosa cambia per i pazienti dal 26 giugno

NUOVO ACCE