Omicidio Casella, una perizia psichiatrica per capire se Adriano sia stato suggestionato

Avrà 90 giorni di tempo, il perito Filippo Lombardi, per stilare una perizia psichiatrica su Adriano Casella, il 36enne di Sariano di Gropparello che nel luglio scorso ha confessato di aver ucciso il padre Francesco di 78 anni e di averne poi gettato il corpo in un bosco vicino a Rustigazzo

Adriano e Francesco Casella

Avrà 90 giorni di tempo, il perito Filippo Lombardi, per stilare una perizia psichiatrica su Adriano Casella, il 36enne di Sariano di Gropparello che nel luglio scorso ha confessato di aver ucciso il padre Francesco di 78 anni e di averne poi gettato il corpo in un bosco vicino a Rustigazzo. Il gip di PIacenza Giuseppe Bersani ha infatti disposto la perizia sull'imputato, con una serie di quesiti a cui lo specialista incaricato dal tribunale dovrà fornire una risposta dopo aver visitato il 36enne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare il giudice vuole sapere - oltre se il ragazzo era capace di intendere e di volere al momento del delitto, se sia socialmente pericoloso e capace di stare in giudizio - se Adriano Casella sia circonvenibile, cioè se si tratti di un soggetto che possa essere facilmente suggestionato o indotto a compiere un delitto. In questo caso il riferimento è chiaramente alla relazione che l'omicida aveva con una lucciola albanese - come emerso dalle indagini dei carabinieri del Nucleo investigativo -  che lo avrebbe convinta uccidere il padre per ereditarne il denaro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento