Da Morfasso per uccidere a sprangate Chiara Brandonisio, 30 anni di carcere

E' stato condannato a 30 anni di carcere il presunto assassino di Chiara Brandonisio, la 34enne uccisa a sprangate l'8 luglio del 2010. Il gip ha ritenuto colpevole Domenico Iania, residente a Morfasso all'epoca dei fatti