Omicidio Chiara Brandonisio: «Iania in preda ad esaltazione violenta»

«Chiara Brandonisio è stata uccisa da un uomo in preda ad una "sorta di esaltazione violenta"». Lo scrive il gup del Tribunale di Bari, Michele Parisi, nelle motivazioni della sentenza di condanna a 30 anni di carcere per Domenico Iania