Operaio morto un anno fa, Usb respinge la chiusura di Gls

"Per commemorare non chiudere ma aprire ai lavoratori". Il sindacato di base Usb Lavoro Privato conferma le due ore di sciopero della logistica il 14 settembre con fiaccolata davanti all'hub Gls di Piacenza, contestando l'iniziativa aziendale di chiusura la notte tra il 14 e il 15 settembre in memoria di Abd Elsalam, il lavoratore morto un anno fa in un incidente con un mezzo pesante durante una manifestazione sindacale davanti alla sede. Tornando a sostenere l'ipotesi che l'operaio sia stato "ucciso da un tir incitato a forzare il presidio", Usb afferma che il modo migliore per ciordarlo "sarebbe invece aprire il centro di smistamento lavoratori" e sottolineare che lui " si è sempre battuto in difesa dei diritti che Gls vuole negare". Usb conferma così tutte le iniziative già annunciate nei giorni scorsi. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pestaggio del carabiniere, gli arrestati rimangono in carcere dopo l'interrogatorio del gip

  • Cronaca

    «Inviteremo il brigadiere ferito a Piacenza perché abbia un buon ricordo della nostra città»

  • Fiorenzuola

    Badante uccisa e buttata nel Po, arrestato l'ex compagno

  • Cronaca

    Esce fuori strada dopo un malore, muore all'arrivo in ospedale

I più letti della settimana

  • Viveva e lavorava in città l'aggressore del carabiniere. In casa la bandiera del Si Cobas

  • Travolta mentre attraversa con il cane sulle strisce: gravissima una 39enne

  • Travolta sulle strisce, non ce l'ha fatta la 39enne

  • Londra, giovane accoltellato a morte davanti al fratello

  • «Rigore e inflessibilità. Troveremo i facinorosi e chi li ha fomentati»

  • Pugni in faccia alla prof, l'assessore regionale: «Episodio non tollerabile»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento