Da Milano la droga per le serate della movida piacentina, 24 arresti

Dall'alba del 30 luglio decine di carabinieri stanno eseguendo le ordinanze di custodia cautelare per una vasta indagine contro lo spaccio a Piacenza e provincia

(Repertorio)

Dall'alba di martedì 30 luglio oltre 70 carabinieri del Comando Provinciale di Piacenza, con il supporto delle unità specializzate, stanno eseguendo una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Piacenza su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 24 persone, tra cittadini italiani e stranieri (prevalentemente gambiani), residenti o domiciliate in provincia di Piacenza - ritenute responsabili a vario titolo di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. 
L’attività d’indagine condotta dai carabinieri della Compagnia di Bobbio ha permesso di ricostruire il sistema con cui il gruppo criminale gestiva e controllava il flusso di stupefacenti (cocaina, eroina, hashish e marijuana) che da Milano giungeva sulle piazze di spaccio di Piacenza, soprattutto nei pressi di locali notturni e pub frequentati da giovani e giovanissimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Dino De Simone non si trova, le ricerche proseguono senza sosta

  • Tre maestre arrestate per maltrattamenti sui bambini all'asilo

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • Falciato sulle strisce da un'auto pirata, grave un uomo

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

Torna su
IlPiacenza è in caricamento