Ospedale di Piacenza, trasferimenti di reparti

Comunicati alcuni trasferimenti che interessano l'ospedale di Piacenza. Tra questi, il pronto soccorso oculistico, l'ambulatorio di ortottica e il centro glaucoma sono stati trasferiti dal secondo piano al primo piano della palazzina 4, ingresso A (ex palazzina ortopedia) nel nucleo antico

Comunicati alcuni trasferimenti che interessano l'ospedale di Piacenza. Il pronto soccorso oculistico, l'ambulatorio di ortottica e il centro glaucoma sono stati trasferiti dal secondo piano al primo piano della palazzina 4, ingresso A (ex palazzina ortopedia) nel nucleo antico; la Medicina d'urgenza, prima collocata a fianco del Pronto soccorso (Polichirurgico) è stata trasferita al secondo piano del blocco C (dove prima era collocata la degenza di Oncologia) e il nuovo numero di telefono del reparto è 0523.303288; il reparto di Dermatologia, prima collocato nel padiglione Belvedere (via Gadolini) si trasferisce mercoledì 16 giugno nella nuova sede, collocata al secondo piano della palazzina 4, ingresso A (ex palazzina ortopedia) nel nucleo antico.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Turista" e spacciatore di cocaina in via Dante, 26enne espulso e condannato

    • Cronaca

      Dai vaccini alle malattie rare: più cure, visite ed esami gratis

    • Cronaca

      «Il piano di riordino della sanità è qualificante e ricco di idee innovative»

    • Cronaca

      Litiga con il fratello e lo minaccia con un coltello, 16enne denunciato

    I più letti della settimana

    • Sfondano una porta ed entrano con l'auto nel centro commerciale

    • Le rubano le chiavi mentre pranza al ristorante e le svaligiano casa

    • Trova la ruota dell'auto a terra, ma è un trucco dei ladri. Anziano derubato nel parcheggio

    • Investita mentre passeggia sul Corso, ferita una donna

    • Addio a Giacomo Vaciago, economista e sindaco di Piacenza

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento