Ospedale di Piacenza, trasferimenti di reparti

Comunicati alcuni trasferimenti che interessano l'ospedale di Piacenza. Tra questi, il pronto soccorso oculistico, l'ambulatorio di ortottica e il centro glaucoma sono stati trasferiti dal secondo piano al primo piano della palazzina 4, ingresso A (ex palazzina ortopedia) nel nucleo antico

Comunicati alcuni trasferimenti che interessano l'ospedale di Piacenza. Il pronto soccorso oculistico, l'ambulatorio di ortottica e il centro glaucoma sono stati trasferiti dal secondo piano al primo piano della palazzina 4, ingresso A (ex palazzina ortopedia) nel nucleo antico; la Medicina d'urgenza, prima collocata a fianco del Pronto soccorso (Polichirurgico) è stata trasferita al secondo piano del blocco C (dove prima era collocata la degenza di Oncologia) e il nuovo numero di telefono del reparto è 0523.303288; il reparto di Dermatologia, prima collocato nel padiglione Belvedere (via Gadolini) si trasferisce mercoledì 16 giugno nella nuova sede, collocata al secondo piano della palazzina 4, ingresso A (ex palazzina ortopedia) nel nucleo antico.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Colpo al Bancolat di Podenzano, 37enne arrestato dai carabinieri

  • Cultura

    Il Comune lancia un appello ai privati: «Sponsorizzate le nostre iniziative culturali»

  • Cronaca

    La polizia chiude il Bar Sport. La rabbia del titolare: «Troppo difficile lavorare in questa zona»

  • Cultura

    Alla Famiglia Piasinteina “Il cappello di nonno Gesuino”

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas: fermato 62enne

  • Tenta di uccidere nel sonno il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas

  • «La mia legge è solo quella del Corano, non quella italiana. Vi ammazzo tutti»

  • «Aldo è un buono, non ce lo saremmo mai aspettato ma il coma lo aveva cambiato per sempre»

  • Suv sfonda il guardrail in curva e si ribalta

  • Tragedia a Castellarquato, Silva: «Mi contraddiceva sempre e per questo l'ho aggredito»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento