Fermato con 250 kg di rame: "L'ho trovato in un campo", denunciato

E' stato fermato per caso in un controllo della polizia in piazzale Libertà. Aveva sul furgone 250 kg di rame già sbobinato

"L'ho trovato in un campo a Mucinasso" ma con questa scusa, un 43enne di Trapani ma residente in città da tempo, non ha convinto la polizia che l'aveva fermato in piazzale LIbertà. Quello che sosteneva di aver trovato era un cavo di rame già sbobinato di 250 kg che il 43enne aveva sul suo furgone coperto da un telo. La polizia quindi, da vari accertamenti sul cavo di rame usato lungo le linee ferroviarie, ha scoperto che quel cavo era stato rubato nella notte precedente in un cantiere in via dell'Ongina in città. L'uomo è stato denunciato per ricettazione.

Potrebbe interessarti

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • Getta la fidanzata dall'auto in corsa: «Morirai in un incidente». Stalker arrestato dalla Polizia locale

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento