Processato e condannato non torna ai domiciliari: arrestato di nuovo

In manette, per l'ennesima volta, un marocchino regolare di 40 anni con precedenti per spaccio, corruzione di minore e atti osceni in luogo pubblico

Il 30 novembre 2018 era stato arrestato per spaccio (i carabinieri lo avevano bloccato in stazione con cocaina, hascisc e mille euro in contanti). Processato per direttissima per lui, un marocchino di 40 anni, era stato disposto l'obbligo di firma nell'attesa della nuova udienza ma il 4 dicembre era stato arrestato di nuovo sempre per il medesimo reato. I militari del Norm e quelli della stazione di Piacenza Principale lo avevano bloccato in via Pennazzi: aveva ceduto per 40 euro a un 30enne napoletano 5 grammi di marijuana e 10 di hascisc (in casa - è regolare con precedenti per corruzione di minore, atti osceni in luogo pubblico -  erano stati trovati 10 grammi di hascisc e 140 euro in contanti). Vista la situazione si era deciso per l'aggravio della misura: dall'obbligo di firma ai domiciliari in attesa dell'ennesimo processo. Il 9 gennaio è comparso in tribunale difeso dall'avvocato Monica Malchiodi davanti al giudice Gianandrea Bussi e al pm Monica Bubba. E' stato condannato con rito abbreviato a 5 mesi e 800 euro di multa. Doveva ritornare i domiciliari ma a casa non ci è mai arrivato negli orari stabiliti. Lo hanno trovato i carabinieri ore dopo e arrestato per evasione. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Precipita dal terzo piano, muore un operaio

  • Cronaca

    Carpaneto, bomba a mano inesplosa trovata in un cantiere

  • Attualità

    «Veterinari, più cautela con antibiotici negli animali per tutelare la salute pubblica»

  • Cronaca

    Autostrada A1, chiusura notturna per l’uscita della stazione di Casalpusterlengo

I più letti della settimana

  • Auchan, San Rocco si difende: «Piacenza non ha voluto partecipare alla discussione»

  • Tragico schianto contro un tir, muore 52enne

  • Il “basulon” della montagna piacentina: «In alcune frazioni vado per una sola persona»

  • Si schianta contro un tir e muore

  • Tamponato violentemente si schianta contro le auto in sosta, è grave

  • Esce per andare a lavorare e si trova la Bmw senza volante e cruscotto

Torna su
IlPiacenza è in caricamento