Prodotti di cosmesi e profumi in vendita nonostante il divieto: una denuncia

Proseguono serrati e senza sosta i controlli da parte della Polizia di Stato (con pattuglie anche in borghese) a Piacenza per verificare il rispetto di quanto previsto dal decreto anti Covid

Proseguono serrati e senza sosta i controlli da parte della Polizia di Stato (con pattuglie anche in borghese) a Piacenza per verificare il rispetto di quanto previsto dal decreto anti Covid. Nel pomeriggio del 24 marzo agenti in borghese sono entrati in un negozio in via 24 Maggio e hanno visto che i clienti all'interno potevano tranquillamente - fanno sapere dalla questura - comprare prodotti che non si potrebbero vendere come prevede il decreto anti-Covid (cosmesi e profumi), ossia non ne era inibita la vendita. La merce che invece si può comprare è quella per la cura della casa e per l'igiene della persona e i prodotti di parafarmacia esposti in quell'esercizio commerciale. A quel punto hanno chiesto spiegazioni alle commesse che hanno messo in contatto i poliziotti con il capoarea che è stato denunciato e ha fatto chiudere il negozio immediatamente e spontaneamente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

  • Intrappolata nel locale del bancomat, 70enne salvata da Ivri e carabinieri

Torna su
IlPiacenza è in caricamento