14enne scappa dal centro di accoglienza, ritrovata seguendo l'amica

Non voleva più stare nel centro di accoglienza e ha cercato di scappare. Ma la sua fuga è durata solo un paio di giorni, fin quando i carabinieri l'hanno ritrovata e riaccompagnata nella struttura. La protagonista è una ragazzina ecuadoriana di 14 anni ospitata a Lodi

I carabinieri l'hanno trovata seguendo l'amica

Non voleva più stare nel centro di accoglienza e ha cercato di scappare. Ma la sua fuga è durata solo un paio di giorni, fin quando i carabinieri l'hanno ritrovata e riaccompagnata nella struttura. La protagonista è una ragazzina ecuadoriana di 14 anni che è ospite di una struttura di accoglienza per minori in provincia di Lodi. Da qui è riuscita ad allontanarsi un paio di giorni fa, e i responsabili si sono subito rivolti alle forze dell'ordine per le ricerche. In particolare era stato segnalato che l'adolescente aveva alcune amiche anche a Piacenza, in particolare aveva legato molto con una coetanea che abita in viale Dante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della stazione di Piacenza Principale si sono quindi appostati sotto casa dell'amica, immaginando che la giovane straniera si sarebbe ben presto fatta viva per ottenere aiuto e supporto. Così è stato, e ieri pomeriggio una pattuglia di militari ha seguito la piacentina dalla sua abitazione fino ai giardinetti di via Conciliazione. I carabinieri, non potendo avvicinarsi troppo con l'auto di servizio per non essere notati, hanno trovato uno stratagemma: un militare si è levato il berretto e la bandoliera e, dopo essersi fatto prestare una bicicletta da un passante, ha girato per i giardinetti a debita distanza. Quando ha visto arrivare la 14enne, si è presentato anche lui insieme ai colleghi all'appuntamento. La ragazzina è stata quindi fermata e riaccompagnata nella struttura di accoglienza dalla quale era scappata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada in bici, muore una donna

  • Si ribaltano nel campo dopo la nottata in discoteca, illesi cinque giovani

  • Maltempo in arrivo sul Piacentino, allerta per temporali e frane

  • Foto tra ragazzini a cavallo del Milite Ignoto. L'ira del sindaco: «Offensivo per la Nazione, denunciateli»

  • Frontale fra una bici e una moto in Valtrebbia, due feriti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento