Nei cambi d'ora rubavano cellulari e lettori Mp3, denunciati due ragazzini

Nei cambi d'ora o durante l'intervallo frugavano negli zaini dei loro compagni di classe e rubavano cellulari e lettori Mp3. Due ragazzini piacentini di 16 e 17 anni sono stati denunciati dai carabinieri per furto aggravato

Nei cambi d'ora o durante l'intervallo frugavano negli zaini dei loro compagni di classe e rubavano cellulari e lettori Mp3. Due ragazzini piacentini di 16 e 17 anni sono stati denunciati dai carabinieri di Piacenza per furto aggravato.

I due studenti approfittavano dei cambi d'ora durante le lezioni quando potevano agire indisturbatii per sottrarre ai compagni alcuni oggetti. Le indagini sono partite a maggio dopo l'arresto di un ragazzino per spaccio in largo Baciocchi e ricettazione e si sono poi concentrate su alcuni furti avvenuti a scuola. I due minori sono stati trovati in possesso di 4 cellulari e di 4 lettori musicali, poi restituiti ai militari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La tentazione fa l'uomo ladro.Non dico di non portarsi un cellulare, che potrebbe anche essere utile al giorno oggi...ma se utilizzassero dei Nokia 3310??...te lo ruberesti?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    «Servizio delle Iene su maltrattamenti in carcere, un massacro mediatico e attacco gratuito alla polizia penitenziaria»

  • Incidenti stradali

    Auto piomba nel campo giochi per bambini dopo lo schianto

  • Politica

    «Castelsangiovanni, l’ospedale non deve morire»

  • Politica

    «Se non votate il bilancio Ausl niente ospedale di Piacenza»

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto avvertita in città e provincia

  • Ciclista travolto a Quarto sulla Statale 45, è gravissimo

  • Finisce con l'auto sul marciapiedi e travolge due uomini

  • Spaccio, nella notte maxi operazione dei carabinieri: arresti e perquisizioni

  • Auto piomba nel campo giochi per bambini dopo lo schianto

  • Ancora maxi controlli nei locali: nel mirino Tramvai, Temple e Bàcaro

Torna su
IlPiacenza è in caricamento