venerdì, 31 ottobre 13℃

Carpaneto: rapina alla Cassa di Risparmio, tre banditi in fuga

Banditi in azione nel pomeriggio di ieri, 4 aprile, alla Cassa di Risparmio di Carpaneto. I tre malviventi, armati, sono scappati a bordo di una Bmw, ricerche dei carabinieri in tutta la provincia

Redazione 4 aprile 2011
3

grata-rapina-carpaneto_2Colpo da 60mila euro nel pomeriggio di ieri, 4 aprile, alla Cassa di risparmio di Carpaneto. Intorno alle 16 due banditi armati e incappucciati hanno sorpeso i dipendenti e i clienti che si trovavano all''interno in quel momento, sbucando all'improvviso dentro la banca dopo essere passati dagli scantinati. Con fare determinato hanno ripulito le casse e poi sono usciti di corsa, salendo a bordo di una Bmw abbandonata poco dopo vicino al cimitero di Carpaneto e che pare sia stata rubata di recente a Cremona. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza e i colleghi della stazione di Carpaneto che sono intervenuti sul posto per i rilievi.

RAPINA ALLA CHIUSURA - I rapinatori sono entrati in azione intorno all'orario di chiusura della filiale della Cariparma, nel centro di Carpaneto. Un colpo studiato sicuramente da tempo, visto che per entrare dentro la banca sono riusciti a passare dal retro e poi dai sotterranei senza che nessuno si accorgesse di nulla. Infatti proprio in questi giorni è stato allestito sul retro della palazzina un piccolo cantiere edile nei pressi di un giardinetto. I malviventi, dopo aver forzato una rete metallica, hanno avuto accesso al retro. Qui hanno aperto una grata (i carabinieri sospettano che fosse già stata tagliata in precedenza per prepararsi il colpo, FOTO) e hanno avuto accesso ai sotterranei della Cariparma. Saliti indisturbati fino al piano rialzato dove si trovano gli uffici e la sala con le casse, sono sbucati dal nulla, con le armi in pugno e il passamontagna calato sul volto. All'interno in quel momento c'erano una decina di dipendenti, il direttore della filiale e un cliente.

LA FUGA - Le intenzioni dei malvienti sono apparse subito chiare. Mostrando grande determinazione - a detta dei testimoni che poi hanno parlato con i carabinieri - non hanno particamente scambiato parole tra di loro. Mentre uno teneva tutti sotto tiro con la pistola, l'altro passava di cassa in cassa arraffando i contanti. Poi sono usciti, e sono stati visti salire a bordo della Bmw 520 grigia ritrovata poco dopo dalla polizia stradale vicino al cimitero. Probabilmente alla guida c'era un terzo complice.

Annuncio promozionale

Quando è stato dato l'allarme al 112, i banditi probabilmente erano già riusciti a salire su un'auto "pulita" posteggiata sempre vicino al camposanto. Tra le vie di fuga che potrebbero aver utilizzato, potrebbe esserci la Provinciale fino a Fiorenzuola per poi imboccare l'autostrada del Sole. Infatti, nonostante in tutta la zona siano sate diramate le ricerche, dei malviventi in fuga non è stata trovata traccia.

Carpaneto Piacentino

3 Commenti

Feed
  • Avatar di Cùdghei Gràss

    Cùdghei Gràss "Brescia, sparatoria dopo la rapina Guardia giurata uccide 2 malviventi" Medaglia d'oro :subito

    il 4 aprile del 2011
    • Avatar di sabrina

      sabrina hai perfettamente ragione: basta con il buonismo!

      il 4 aprile del 2011
  • Avatar di fabio

    fabio far west a Piacenza! Due giorni fa la tentata rapina al LIDL oggi la Cariparma a Carpaneto e sicuramente dimentico qualcosa

    il 4 aprile del 2011