Rapinata in Duomo dopo la comunione, bloccato un giovane dalla polizia

Ha fatto finta di essere un devoto fedele tutto preso dalla celebrazione, invece durante la comunione ne ha approfittato per rapinare una donna che stava pregando. Fermato in stazione dalla polizia il presunto rapinatore

Ha fatto finta di essere un devoto fedele tutto preso dalla celebrazione, invece durante la comunione ne ha approfittato per rapinare una donna che stava pregando, e che ora si trova al pronto soccorso a causa delle lesioni dovute alla colluttazione con il ladro che le ha rubato il portafogli ed è scappato.

E' accaduto tutto questa mattina in Duomo durante la messa, ma gli agenti della squadra volanti sono riusciti ad arrestare il presunto autore della rapina. Si trattadi un giovane, già noto alla polizia, che ora si trova negli uffici diviale Malta, e la sua posizione è al vaglio. Rischia l'arresto per rapina aggravata. Tutto è accaduto intorno alle 11 nella cattedrale di piazza Duomo.

L'ACCADUTO -   A quell'ora un gruppo di fedeli stava partecipando alla messa quotidiana che il sacerdote stava celebrando in un lato della navata. Tra i partecipanti anche un giovane che, al termine, dopo aver fatto la comunione insieme a tutti gli altri, si è avvicinato a una donna piacentina che si era appartata per pregare davanti a una cappellina.Sembra che inizialmente lo sconosciuto abbia chiesto qualche spicciolo di elemosina, ma quando la donna ha tirato fuori dalla borsa il suo portafogli, il ragazzo lo ha afferrato per strapparglielo. E' a questo punto che è iniziata una breve colluttazione, davanti agli occhi allibiti degli altri presenti. Con la sua forza, il rapinatore ha ovviamente avuto il sopravvento sulla malcapitata, che è anche caduta a terra ferendosi. Lui invece è scappato uscendo di corsa dalla chiesa e dileguandosi. Sul posto sono subito intervenute le volanti del 113 che hanno raccolto una sommaria descrizione del rapinatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE RICERCHE E L'ARRESTO - Poi sono iniziate le ricerche in tutta la zona, e intorno alle 13 gli agenti della volante hanno notato nei pressi della stazione in piazzale Marconi un individuo di loro vecchia conoscenza, e che soprattutto corrispondeva alla descrizione fornita dalla vittima. Ora si trova in questura, ma per lui si profila l'arresto per rapina aggravata. La donna è stata invece portata al pronto soccorso per essere medicata, ma per fortuna non è grave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento