Statale 45, in giro con il permesso di soggiorno del cugino: arrestato clandestino

E' stato arrestato un egiziano clandestino che aveva approfittato della somiglianza con il cugino, regolare, per girare con il suo permesso di soggiorno. E' stato scoperto dopo la verifica dell impronte digitali che non combaciavano

E' stato arrestato con l'accusa di falsa attestazione a pubblico ufficiale e clandestinità un egiziano clandestino di 25 anni trovato in possesso del permesso di soggiorno del cugino. E' successo qualche giorno fa sulla Statale 45 quando i carabinieri di Rivergaro lo hanno fermato chiedendogli i documenti e lui tranquillamente ha mostrato un permesso di soggiorno risultato vero ma non suo.

L'egiziano, infatti, aveva approfittato della somiglianza con il cugino, un egiziano della stessa età regolare in Italia, per girare con il suo permesso di soggiorno. I militari sono riusciti a "svelare" l'inganno quando hanno verificato le impronte che sono risultate non combacianti. Il clandestino è stato arrestato e condotto alla Novate. 

Potrebbe interessarti

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Ricetta della sangria, consigli per un aperitivo estivo

I più letti della settimana

  • Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

  • Arrestata per omicidio a Ravenna, a Piacenza era già finita nei guai per stalking e resistenza

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Omicidio in piadineria a Ravenna, la coppia è di Travo

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Travolto in bici da un furgone, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento