Statale 45, in giro con il permesso di soggiorno del cugino: arrestato clandestino

E' stato arrestato un egiziano clandestino che aveva approfittato della somiglianza con il cugino, regolare, per girare con il suo permesso di soggiorno. E' stato scoperto dopo la verifica dell impronte digitali che non combaciavano

E' stato arrestato con l'accusa di falsa attestazione a pubblico ufficiale e clandestinità un egiziano clandestino di 25 anni trovato in possesso del permesso di soggiorno del cugino. E' successo qualche giorno fa sulla Statale 45 quando i carabinieri di Rivergaro lo hanno fermato chiedendogli i documenti e lui tranquillamente ha mostrato un permesso di soggiorno risultato vero ma non suo.

L'egiziano, infatti, aveva approfittato della somiglianza con il cugino, un egiziano della stessa età regolare in Italia, per girare con il suo permesso di soggiorno. I militari sono riusciti a "svelare" l'inganno quando hanno verificato le impronte che sono risultate non combacianti. Il clandestino è stato arrestato e condotto alla Novate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Travolto da un'auto mentre va al lavoro, grave un uomo

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento