Salvatore Cappelleri è il nuovo capo della Procura di Piacenza

Il magistrato è stato nominato giovedì dal Csm. Fu protagonista di una innovazione giudiziaria nel 1987: il primo test del Dna per far luce su un omicidio. Arriverà a Piacenza in autunno

E' Salvatore Cappelleri il nuovo procuratore della Repubblica di Piacenza. Il magistrato è stato nominato giovedì dal Csm (Consiglio superiore della magistratura).Originario di Roccella Jonica, Cappelleri, 60 anni, è stato nominato presidente del Tribunale di Crema nel settembre 2009.Cappelleri fu protagonista di una innovazione giudiziaria nel 1987: il primo test del Dna per far luce su un omicidio.

All'epoca, il magistrato era sostituto procuratore a Milano. Per la prima volta in Italia, un giudice istruttore affidò la perizia che si fondava sul test genetico. Il caso di omicidio vedeva un ragazzo accusato di aver ucciso il proprio amante, un pittore conosciuto. I periti avrebbero dovuto stabilire se il contenuto di un profilattico apparteneva al ragazzo o meno.Cappelleri prende il posto lasciato scoperto da Lucio Bardi. Il suo arrivo in città è previsto in autunno.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Colpo al Bancolat di Podenzano, 37enne arrestato dai carabinieri

  • Cultura

    Il Comune lancia un appello ai privati: «Sponsorizzate le nostre iniziative culturali»

  • Cronaca

    La polizia chiude il Bar Sport. La rabbia del titolare: «Troppo difficile lavorare in questa zona»

  • Cultura

    Alla Famiglia Piasinteina “Il cappello di nonno Gesuino”

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas: fermato 62enne

  • Tenta di uccidere nel sonno il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas

  • «La mia legge è solo quella del Corano, non quella italiana. Vi ammazzo tutti»

  • «Aldo è un buono, non ce lo saremmo mai aspettato ma il coma lo aveva cambiato per sempre»

  • Suv sfonda il guardrail in curva e si ribalta

  • Tragedia a Castellarquato, Silva: «Mi contraddiceva sempre e per questo l'ho aggredito»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento