Sant’Antonio, nasce il gruppo di controllo di vicinato

Si è riunito per la prima riunione il Comitato “Sant'Antonio Sicuro”, nato dall’idea di alcuni residenti dopo le esperienze positive in altri quartieri della città, come Besurica e Infrangibile

Si è riunito qualche sera fa per la prima riunione il Comitato “Sant'Antonio Sicuro”, nato dall’idea di alcuni residenti dopo le esperienze positive in altri quartieri della città, come Besurica e Infrangibile. Il Comitato - si legge in una nota - ha già comunicato la costituzione al Comune di Piacenza e nei prossimi giorni farà il riconoscimento ufficiale con le varie forze dell’ordine. E' stato creato anche un gruppo WhatsApp che ha come scopo quello del controllo di vicinato. «Le forze dell’ordine per prime sottolineano l’importanza delle segnalazioni che arrivano dai gruppi di controllo di vicinato e abbiamo pensato fosse utile farlo nascere anche a Sant'Antonio, dove, infatti, mancava», sottolineano i referenti. «Ora inizieremo con il passaparola tra vicini di casa ed amici per ampliare il più possibile questo gruppo, ma siamo già contenti in quanto nella prima riunione erano presenti una trentina di persone disponibili a partecipare. Ovviamente più saremo e meglio sarà per tutti: i residenti sono le prime sentinelle del territorio». Alla serata ha partecipato anche l’assessore alla sicurezza Luca Zandonella, che ha garantito massimo appoggio e disponibilità da parte dell’amministrazione comunale. I referenti del Comitato da contattare per informazioni ed adesioni sono Sergio Fornari (338/6432133 - cragger@libero.it) e Claudio Verni (348/3149131 - cverni@teletu.it).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento