Si riempie il giubbotto di super alcolici e prova ad uscire senza pagare, arrestato

Immagine di repertorio

Ha provato a passare le casse senza pagare ma è stato visto e bloccato. In manette, per l'ennesima volta è finito un 30enne pachistano noto alle forze dell'ordine anche di Cremona, Pavia e Milano. Lo straniero, peraltro in Italia senza documenti e vagabondo, ha girovagato tra gli scaffali dell'Esselunga di via Conciliazione, si è infilato nel giubbotto cinque bottiglie di alcolici per più di cento euro e infine, facendo finta di nulla, ha cercato di allontanarsi, invano. Fermato dalla sicurezza è stato consegnato ai poliziotti delle volanti. Al termine degli accertamenti è stato arrestato per furto aggravato.

Potrebbe interessarti

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

I più letti della settimana

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

  • Sbalzati dalla moto: due feriti, uno è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento