Si spaccia per un operaio e le svuota la cassaforte, ennesima truffa a segno

Ennesima truffa andata a segno in città. Questa volta nel mirino è finita una donna in via Pasquali (zona via Lanza)

Ennesima truffa andata a segno in città. Questa volta nel mirino è finita una donna in via Pasquali (zona via Lanza). Un uomo le ha suonato il campanello dicendo di essere un operaio di Enel: doveva controllare il contatore. Si è fidata e lo ha fatto entrare. Una volta nell'appartamento il malvivente l'ha distratta con alcune scuse ed riuscito ad aprire la cassaforte e prendere diversi gioielli d'oro, poi si è dileguato. Pare fosse vestito di nero e parlasse italiano. Indagano i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento