«Capacità operative e grandi doti umane», addio ad un capo squadra dei vigili del fuoco

Simone Baldoni, da qualche mese in servizio a Piacenza, nel 2006 aveva ricevuto una benemerenza per aver salvato, con altri colleghi del comando di Ancona, una persona in pericolo di vita durante l'alluvione di Osimo

Baldoni simone-2E' improvvisamente mancato nella località marchigiana di Osimo Stazione, all'età di 48 anni, Simone Baldoni, capo squadra dei vigili del fuoco da qualche mese in servizio a Piacenza dopo un avanzamento di grado. Baldoni per anni ha lavorato al comando di Ancona "dove - si legge in una nota ufficiale di cordoglio della direzione regionale anconetana  -  godeva di altissima stima ed apprezzamento per le capacità operative e per le doti umane di sensibilità e disponibilità".  Nel 2006 - si legge sulla stampa locale - aveva ricevuto una benemerenza per aver salvato, con altri colleghi del comando di Ancona, una persona in pericolo di vita durante l'alluvione di Osimo, proprio il 16 settembre. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Raduno del Secondo Raggruppamento Alpini, come cambia la viabilità

Torna su
IlPiacenza è in caricamento