Sorpresi a rubare più di cento litri di birra in un'azienda, arrestati

Approfittando dell'assenza del titolare di una ditta di Cortemaggiore che distribuisce bevande, due pregiudicati di 27 e 23 anni si sono introdotti nel magazzino con l’intento di rubare. Sono stati però scoperti e arrestati

Foto di repertorio

Il titolare di una ditta di Cortemaggiore che distribuisce bevande si era allontanato per effettuare una consegna e loro, due pregiudicati di 27 e 23 anni, approfittando della sua assenza si sono introdotti nel magazzino con l’intento di rubare. Sono stati però scoperti dal proprietario rientrato in pochi minuti ed è scattato l’arresto da parte dei carabinieri della Stazione di Cortemaggiore e del Radiomobile di Fiorenzuola.

I due giovani si sono introdotti nel deposito dell’azienda poco dopo le 12 di martedì 30 luglio. Avevano già abbassato i sedili posteriori per ricavare più spazio sulla loro auto, sperando di arraffare più prodotti possibili. Si erano già impossessati di tre fusti di birra da trenta litri ciascuno oltre a confezioni di bottigliette e soldi in contanti trovati negli uffici. Proprio mentre rovistavano tra gli scaffali è rientrato il titolare che si era allontanato per recarsi da un cliente. Li ha colti sul fatto e ha chiamato il 112 che ha inviato sul posto la pattuglia del Radiomobile di Fiorenzuola, oltre a quella dei carabinieri di Cortemaggiore. Sono stati arrestati e hanno trascorso la notte nelle celle di sicurezza della caserma, in attesa del processo in direttissima previsto nella mattinata di oggi, mercoledì 31 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

  • Travolto da un'auto mentre va al lavoro, grave un uomo

  • Schianto fra tre auto, due donne ferite: una è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento