Spaccata e razzia di cellulari nella notte, guardia giurata presa a sassate

Spaccata nella notte del 7 gennaio a Castelsangiovanni. Nel mirino è finito, per la seconda volta, il negozio Tim Cellular System. I ladri con un pick-up rubato nel Pavese hanno sfondato la vetrina per poi rubare almeno sessanta cellulari e scappare a bordo di un suv nero

La scena della spaccata (Foto Gatti)

Quando si sono trovati davanti la guardia di Ivri non ci hanno pensato un attimo: l'hanno presa a sassate e gli hanno lanciato addosso anche un palanchino, poi sono scappati a bordo di un suv nero, forse un Bmw, con almeno sessanta smartphone. E' accaduto nella notte del 7 gennaio a Castelsangiovanni e nel mirino è finito, per la seconda volta il negozio Tim Cellular System in corso Matteotti. La notte tra il 15 e il 16 ottobre 2018 una banda di ladri lo aveva già razziato nello stesso modo. I malviventi, almeno quattro hanno rubato un pick-up Mistubishi a Landriano (Pavia) nei giorni scorsi e con questo, pochi minuti dopo le 2, hanno sfondato in retromarcia la vetrina del negozio e in pochissimi secondi hanno spaccato tutte le vetrine rubando almeno sessanta cellulari per un valore di qualche decina di migliaia di euro, poi si sono trovati davanti la guardia giurata di Ivri che li ha intercettati. L'hanno presa a sassate (hanno sfondato anche parte del muro) riuscendo a colpirla al petto ma non è rimasta ferita, e gli hanno danneggiato anche l'auto di servizio. Poi la fuga con il suv nero. Immediatamente è stato lanciato l'allarme alla centrale operativa del 112 che ha mobilitato tutte le pattuglie disponibili, compreso il Radiomobile, e pare che l'auto dei malviventi sia stata agganciata e inseguita per alcune centinaia di metri nei pressi di Borgonovo, per poi essere persa. Anche a Piacenza sono state allertate le volanti della polizia. Una delle due targhe del pick-up rubato è risultata di un altro veicolo. Sul posto sono poi arrivati i militari di Castelsangiovanni con il comandante Domenico Colantoni e Sarmato e quelli dell'Aliquota Operativa del Norm con il luogotenente Ercole Dallospedale, e i titolari del negozio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violentata a 18 anni, arrestati i due amici 35enni

  • Cronaca

    Via Guerra, trovato senza vita in casa dopo giorni

  • Economia

    Acqua e tutela del territorio, occorre invertire la rotta

  • Cronaca

    Vicino alla stanza da letto 18 piante di marijuana, 32enne piacentino in manette

I più letti della settimana

  • Tir si ribalta e prende fuoco in A21, autostrada chiusa

  • Blitz nel campo nomadi, ecco parte della refurtiva: «Chi ha subito furti e la riconosce si rivolga ai carabinieri»

  • "Decolla" sullo spartitraffico e poi si schianta contro quattro auto in sosta, traffico in tilt

  • Schianto all'incrocio, auto si ribalta. Una donna all'ospedale

  • Centomila euro per amore alla ballerina di lap-dance, lei si difende: nessuna circonvenzione, solo un amico

  • Cercano di rubare in chiesa, il prete chiama la polizia. Arrestati tre piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento