Blitz dei carabinieri in casa di un 35enne, trovata una serra di marijuana

Ziano, l'uomo è stato denunciato dai carabinieri di Borgonovo: trovato anche un bilancino e l'occorrente per la coltivazione

Le piante sequestrate dai carabinieri di Borgonovo

Un piacentino di 35 anni, incensurato, è finito nei guai per droga. I carabinieri di Borgonovo infatti hanno perquisito la sua abitazione a Ziano, intorno alla quale erano stati segnalati continui movimenti sospetti. E' così che hanno scoperto una serra artigianale di marijuana con cinque piante, oltre a 14 grammi di sostanza stupefacente, un bilancino di precisione e vario materiale per la coltivazione e il confezionamento della sostanza stupefacente, tutto posto sotto sequestro. L'uomo è stato denunciato per coltivazione produzione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Potrebbe interessarti

  • «Centro diagnostico Rocca, eccellenza medica privata a supporto del sistema pubblico»

  • Perino e la curiosa storia della località "Due Bandiere"

  • Ricette piacentine: i pisarei e fasò

  • Piscine interrate: i costi e i tempi per averne una nel proprio giardino

I più letti della settimana

  • Bloccano un aggressore, poliziotti accerchiati e aggrediti al Peep

  • Prende a martellate la moglie, poi si accoltella al cuore: muore ex macellaio di Piacenza

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta nel campo, è gravissimo

  • La Polizia Stradale fa un controllo sull’A21 Piacenza-Cremona e spunta David Hasselhoff

  • Caos al Peep, Salvini: «Sono felice di cacciare il marocchino che ha aggredito la donna e il poliziotto»

  • Neonato di 8 mesi si ustiona all'Autogrill, portato in volo a Parma

Torna su
IlPiacenza è in caricamento