Sta per diventare padre ma la polizia lo arresta: deve scontare sei anni per decine di reati

Per un 45enne di Campobasso ma da anni ormai residente a Piacenza si sono aperte le porte del carcere: deve scontare un comulo di pene di 5 anni e 11 mesi. L'uomo, che nella nostra città faceva lavori saltuari e stava per diventare padre, è stato bloccato dai poliziotti della squadra mobile che hanno dato esecuzione al provvedimento della procura generale de L'Aquila. L'uomo, ha commesso dal 2005 al 2018 una serie di reati anche a Pescara (resistenza a pubblico ufficiale, furti, rapine aggravate, svariate evasioni), e ora la giustizia gli ha presentato il conto. I poliziotti lo sono andati a prendere nella sua abitazione in centro. 

Potrebbe interessarti

  • Ricette piacentine: i pisarei e fasò

  • «Centro diagnostico Rocca, eccellenza medica privata a supporto del sistema pubblico»

  • Perino e la curiosa storia della località "Due Bandiere"

  • Drink insoliti: che cos’è il bubble tea?

I più letti della settimana

  • Gianpaolo Bertuzzi muore nel suo camper in fiamme

  • La Polizia Stradale fa un controllo sull’A21 Piacenza-Cremona e spunta David Hasselhoff

  • Invade la corsia opposta, si schianta contro due auto e rimane incastrato: è gravissimo

  • Prende a martellate la moglie, poi si accoltella al cuore: muore ex macellaio di Piacenza

  • Autopsia e test del Dna, indagini sulla morte di Gianpaolo Bertuzzi

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta nel campo, è gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento