Stroncato da un arresto cardiaco, addio al generale al Fabrizio Castagnetti

È deceduto nel pomeriggio di sabato 13 gennaio il generale ed ex capo di stato maggiore dell'esercito Italiano Fabrizio Castagnetti. Aveva 73 anni e stava lavorando nei pressi della sua abitazione a Veleia (Lugagnano), quando sarebbe stato colpito da un arresto cardiaco

Fabrizio Castagnetti

È deceduto nel pomeriggio di sabato 13 gennaio il generale ed ex capo di stato maggiore dell'Esercito Italiano, il piacentino Fabrizio Castagnetti. Aveva 73 anni e stava lavorando nei pressi della sua abitazione a Veleia (Lugagnano), quando sarebbe stato colpito da un arresto cardiaco. Vani i soccorsi: sul posto si sono precipitati i soccorritori del 118 a bordo dell'eliambulanza di Parma e dell'ambulanza infermieristica dell'ospedale di Fiorenzuola. I sanitari hanno fatto il possibile per rianimarlo, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Lascia la moglie Teresa, due figli (residenti all'estero) e i fratelli Sandro (ex pilota ) e Romano. Castagnetti è stato capo di Stato maggiore dell'esercito dal settembre 2007 al settembre del 2009. È il primo ed unico piacentino ad aver ricoperto quella carica. I funerali si terranno il 15 gennaio alle 14.30 nella chiesa di Sant'Antonino a Veleia. Per quel giorno il Comune di Lugagnano ha proclamato il lutto cittadino. 

IL CORDOGLIO DEL GENERALE GRAZIANO: «STRAORDINARIA FIGURA DI UOMO E DI SOLDATO» -  Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, appresa la triste notizia del decesso del Generale di Corpo d'Armata dell'Esercito Fabrizio Castagnetti esprime alla famiglia dell'alto Ufficiale profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle Forze Armate e suo personale. Il Generale Castagnetti, che è stato Capo di Stato Maggiore dell’Esercito dal Settembre 2007 al settembre 2009 , nel corso della sua brillante carriera ha ricoperto incarichi di primo piano in Italia e all'Estero tra cui quello di addetto militare a Washington, quello di comandante del COI e di Comandante del Corpo di Reazione Rapida NATO NRDC-ITA di Solbiate Olona.“Il Generale Castagnetti - ha sottolineato il Capo di Stato Maggiore della Difesa - è stato promotore di numerosi provvedimenti volti a ottimizzare l’impiego delle risorse e a dare maggiore efficienza alla componente Operativa dell’Esercito”. “È stata una personalità - ha proseguito il Generale Graziano - che ha fatto della fedeltà ed attaccamento alle istituzioni la sua ragione di vita. Una straordinaria figura di uomo e di soldato che ha sempre operato al servizio del Paese", ha concluso il generale Graziano.

castagnetti e papamarenghi-2IL CORDOGLIO DEL SINDACO DI LUGAGNANO, JONATHAN PAPAMARENGHI - Il Sindaco Jonathan Papamarenghi, l’Amministrazione comunale e la Comunità Lugagnanese, sconcertati dalla prematura scomparsa del Generale Fabrizio Castagnetti, già Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano e Cittadino Onorario di Lugagnano Val d’Arda, grati ed orgogliosi per l’alto Servizio prestato dal Generale al nostro Paese, si stringono alla moglie Teresa, ai figli, ai fratelli ed ai famigliari tutti e porgono sentite condoglianze.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Bandi culturali, dal 2008 al 2016 il Comune di Piacenza ha investito un milione e 234mila euro

  • Cronaca

    Scivola in un canalone e batte la testa, fungaiolo muore in alta Valtrebbia

  • Attualità

    Cinquanta candeline per il Gruppo alpini di Vigolzone

  • Cronaca

    «Nel carcere delle Novate una organizzazione discutibile. Chiediamo interventi»

I più letti della settimana

  • Auto fuori strada, un morto e tre feriti gravissimi: due sono bambini

  • Bimba di 8 anni muore in ospedale, era sull'auto ribaltata fra Piacenza e Castello

  • Terribile schianto fra Piacenza e Castello, almeno cinque feriti

  • Schianto mortale in tangenziale, periti delle assicurazioni al lavoro: chiusa la galleria

  • Lutto nella politica piacentina, addio a Gian Luigi Boiardi

  • Esce dall'abitacolo in fiamme sull'A4 ma viene travolto, muore 64enne piacentino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento