Si getta dal settimo piano davanti agli occhi della polizia e della madre

Tragedia intorno alle 15 in via Colombo, nel palazzo del Baraonda. Un ragazzo romeno di 24 anni, che minacciava il suicidio in cima al tetto dello stabile, si è gettato nel vuoto e si è sfracellato sull'asfalto

La scena del suicidio (Foto Gatti)

Non si conoscono ancora le ragioni che hanno spinto un ragazzo di 24 anni a compiere un gesto estremo nel pomeriggio di oggi, 25 ottobre, in via Colombo a Piacenza. Il giovane, di origine romena, si è gettato dal tetto di un palazzo di sette piani (quello del Baraonda) sfracellandosi sull’asfalto in mezzo a via Colombo. Per lui, ovviamente, non c’è stato nulla da fare da parte dei sanitari del 118. Il tutto è avvenuto davanti agli occhi degli agenti delle volanti e della madre che abitava, con il 24enne, proprio in quel palazzo.

A chiamare il 113 intorno alle 15 per segnalare la presenza sul tetto del palazzo di un giovane seduto con le gambe a penzoloni nel vuoto, sono stati alcuni passanti. Immediatamente sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti che hanno trovato la madre ad attenderli sotto i portici. Ma il ragazzo, all’improvviso, si è alzato e - pare dopo aver fatto un cenno con la mano - si è gettato di sotto. Un volo di una trentina di metri che non gli ha lasciato scampo. Sul posto anche i vigili del fuoco, mentre la strada è rimasta chiusa per circa un’ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Valtrebbia, domenica di controlli e sanzioni sulla Statale 45 e nel fiume

Torna su
IlPiacenza è in caricamento