Tenta di palpeggiare le passanti e aggredisce una vigilessa: marocchino in manette

Movimentato episodio in piazza cavalli il pomeriggio del 30 agosto. In manette un 30enne ubriaco

(Repertorio)

Resistenza, violenza, lesioni a pubblico ufficiale. Sono le accuse di cui deve rispondere un marocchino di 30 anni che nel pomeriggio del 30 agosto è stato arrestato dalla Polizia municipale in piazza Cavalli. A chiamare i vigili, poco prima, sono stati diversi passanti in centro che segnalavano l’uomo, visibilmente ubriaco, mentre tentava di palleggiare le ragazze che passavano a piedi in pieno giorno. Non solo, ma qualcuna avrebbe anche tentato di penderla a schiaffi dopo che le sue avances venivano puntualmente rifiutate dalle passanti atterrite.
Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia municipale, ma lo straniero, invece di fornire i suoi documenti per l’identificazione, ha pensato bene di aggredire a schiaffi anche una vigilessa. Insomma quanto basta per finire in manette all’istante. Sul posto anche una volante della questura. Lo straniero verrà processato lunedì mattina in tribunale a Piacenza per direttissima.
 

Potrebbe interessarti

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Ricetta della sangria, consigli per un aperitivo estivo

I più letti della settimana

  • Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

  • Arrestata per omicidio a Ravenna, a Piacenza era già finita nei guai per stalking e resistenza

  • Omicidio in piadineria a Ravenna, la coppia è di Travo

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Travolto in bici da un furgone, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento