Tentano di rubare 200 lettini, fallisce il colpo alla piscina di Podenzano

Hanno rubato due furgoni poi nella notte del 20 giugno sono penetrati nell'area della piscina comunale di Podenzano e hanno caricato 80 dei 200 lettini nel prato ma sono stati messi in fuga grazie ai modernissimi impianti di videosorveglianza e di allarme. Sul posto anche i carabinieri

I ladri in azione

Hanno rubato due furgoni poi nella notte del 20 giugno sono penetrati nell'area della piscina comunale di Podenzano e hanno caricato 80 dei 200 lettini nel prato ma sono stati messi in fuga grazie ai modernissimi impianti di videosorveglianza e di allarme recentemente installati da Activa, la società che ha in gestione la struttura. La banda composta da tre persone incappucciate è entrata in azione verso le 2, hanno divelto la recinzione e hanno cominciato a caricare i lettini quando è scattato l'allarme ed è sopraggiunta la pattuglia  di Metronotte Piacenza, vedendo la guardia i malviventi sono scappati a piedi attraverso i campi limitrofi in direzione Piacenza. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti anche i carabinieri, e personale di Activa e Elettrovalnure. I furgoni rubati sono stati riconsegnati a i rispettivi propriertari e i lettini (del valore complessivo di 20mila euro) sono stati rimessi al loro posto. «Voglio ringraziare, a nome mio e di tutti i soci di Activa, le forze dell’ordine intervenute, l’istituto di vigilanza Metronotte Piacenza e la ditta Elettrovalnure», scrive in una nota il presidente Nicola Vitali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento