Tentano un colpo in villa, l'allarme li mette in fuga

Non è andata bene ai malviventi che nel tardo pomeriggio del 5 dicembre avevano pianificato un colpo in una villa di Vallera, tentando di approfittare del buio per scavalcare la recinzione esterna della casa. Sul posto in pochissimi secondi una guardia giurata di Metronotte Piacenza

Immagine di repertorio

Non è andata bene ai malviventi che nel tardo pomeriggio del 5 dicembre avevano pianificato un colpo in una villa di Vallera, tentando di approfittare del buio per scavalcare la recinzione esterna della casa. L'allarme arrivato alla centrale operativa di Metronotte Piacenza li ha infatti messi in fuga. Erano circa le 18 quando una pattuglia di vigilanza è intervenuta nella frazione alle porte della città per un segnale di intrusione. La guardia giurata, al suo arrivo, ha notato che sul retro dell'abitazione erano presenti evidenti tracce che portavano alla recinzione esterna. Con l’aiuto delle immagini riprese dal sistema a circuito chiuso, l’agente ha potuto constatare che due individui avevano scavalcato e avevano cercato di avvicinarsi alle finestre, invano. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Investito da una fiammata, gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento