Minaccia di buttarsi dal ponte di Po poi tenta di colpire sanitario del 118 con un bancale

Un uomo ha tentato di buttarsi dal ponte di Po, deciso a farla finita. Poi però ha tentato di colpire un sanitario del 118 con un bancale di legno

Un 60enne piacentino ha minacciato di buttarsi dal ponte di Po ieri, 26 ottobre, intorno a mezzogiorno. A dare l'allarme alcuni automobilisti di passaggio che hanno chiamato la municipale e il 118. Quando l'uomo si è poi trovato davanti il personale del 118 ha tentato di colpire un sanitario con un bancale di legno per la frutta. Subito dopo i vigili lo hanno fermato, scongiurando il peggio. Il 60enne, portato in ospedale, è stato sottoposto ad un Tso (trattamento sanitario obbligatorio).

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • che articolo chiaro...

    • in effetti e' scritto con poca attenzione caipta spesso siu questo sito. cancellatemi pure :)

  • cosa ci faceva un bancale per la frutta sul ponte?

    • mi stavo chiedendo la stessa cosa.....

    • Forse lo avrebbe usato per zattera.

  • che abbia trovato il bikini bar chiuso??!!??

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scippa e getta a terra una donna davanti agli occhi della polizia. Inseguito e preso

  • Sport

    La domenica di Lega Pro. E' il gran giorno di Cremonese-Piacenza

  • Fiorenzuola

    Ruba un cellulare al bar e aggredisce i carabinieri. Arrestata

  • Incidenti stradali

    Si schianta in curva contro un'auto, grave un motociclista

I più letti della settimana

  • Rate non pagate, la polizia municipale sequestra una Ferrari in via Roma

  • Cinghiali macellati subito dopo la caccia, scoperta una macelleria clandestina in Valnure

  • Auto schiacciata da un camion all'uscita dell'area di servizio

  • Si schianta a folle velocità contro un cancello, ferisce un passante e scappa

  • Una serra di marijuana nella cameretta, 19enne denunciato

  • Si schianta in curva contro un'auto, grave un motociclista

Torna su
IlPiacenza è in caricamento