«Testata alla poliziotta e musica troppo alta», il questore chiude il bar per trenta giorni

«Mancato interesse nella corretta gestione imprenditoriale dell'attività commerciale, musica alta e poliziotta ferita». Il questore Pietro Ostuni, applicando l'articolo 100 del Tulps ha chiuso il bar di via Dante per trenta giorni. E' il 12esimo provvedimento da inizio anno

La polizia sul posto

Conosco Barbara D'Urso, questo caso finirà a Pomeriggio Cinque. Voi non spegnete proprio niente, non avete nient'altro da fare? Andate ad arrestare gli spacciatori e poi la testata ad una poliziotta. Non solo: «musica troppo alta per troppe volte e schiamazzi notturni. Per questo motivo il questore Pietro Ostuni ha disposto la chiusura dell'Happy Bar per trenta giorni applicando, per la 12esima dall'inizio dell'anno, l'articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza», fanno sapere dagli uffici di viale Malta. Nei guai era finita la titolare del locale di via Dante, una 51enne di Milano -  con alle spalle alcuni precedenti per rapina, lesioni, guida in stato di abbrezza e minaccia a pubblico ufficiale - che era stata arrestata. Nella mattina del 29 ottobre la notifica del provvedimento che vieta l'apertura del locale da parte degli agenti della divisione Pasi e quelli delle volanti. «Diversi gli interventi delle volanti: il 15, il 16 e il 22 ottobre per musica ad alto volumte in orari non consentiti e l'aggressione e le minacce ai poliziotti, il che ha comportato la considerazione da parte nostra del mancato interesse nella corretta gestione imprenditoriale dell'attività commerciale, di lì la chiusura», hanno fatto sapere dalla questura. L'articolo 100 del Tulps dispone che la misura di pubblica sicurezza della sospensione della licenza può intervenire in caso di “tumulti o gravi disordini”, oppure “qualora il locale sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose” o, comunque, se il comportamento costituisca “un pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini”.

Potrebbe interessarti

  • «Centro diagnostico Rocca, eccellenza medica privata a supporto del sistema pubblico»

  • Perino e la curiosa storia della località "Due Bandiere"

  • Ricette piacentine: i pisarei e fasò

  • Piscine interrate: i costi e i tempi per averne una nel proprio giardino

I più letti della settimana

  • Bloccano un aggressore, poliziotti accerchiati e aggrediti al Peep

  • Prende a martellate la moglie, poi si accoltella al cuore: muore ex macellaio di Piacenza

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta nel campo, è gravissimo

  • La Polizia Stradale fa un controllo sull’A21 Piacenza-Cremona e spunta David Hasselhoff

  • Caos al Peep, Salvini: «Sono felice di cacciare il marocchino che ha aggredito la donna e il poliziotto»

  • Neonato di 8 mesi si ustiona all'Autogrill, portato in volo a Parma

Torna su
IlPiacenza è in caricamento