giovedì, 24 aprile 16℃

Fermato in auto col trans che doveva scontare sette anni di carcere

La polizia postale ha fermato un'auto in viale Sant'Amborgio per un normale controllo. Alla guida un 39enne di Cremona, di fianco a lui un brasiliano di 32 anni che a Lucca era stato condannato per una sfilza di reati

Redazione 3 luglio 2012
6

Fermato in auto con il trans, ha scoperto che il suo amico brasiliano doveva scontare sette anni di carcere. E' accaduto l'altro giorno in viale Sant'Ambrogio, dove una pattuglia della polizia postale di Piacenza ha arrestato un brasiliano di 32 anni, D.S. le iniziali, che doveva scontare ben sette anni per spaccio di droga, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e omicidio colposo. Insomma una sfilza di reati che gli erano costati diverse condanne emesse dal tribunale di Lucca, e divenute esecutive, tanto che su di lui pendeva un'ordinanza di cattura.

Annuncio promozionale

La pattuglia della polizia stava effettuando un posto di controllo in viale Sant'Ambrogio in tarda mattinata. Gli agenti hanno intimato l'alt a una utilitaria condotta da un cremonese di 39 anni. Seduto di fianco a lui c'era un viado che ha consegnato i documenti regolarmente per il controllo. Al terminale è però risultato che sul brasiliano pendevano una sfilza di condanne per rati commessi a Lucca. In tutto sette anni di reclusione da scontare e che gli sono costati l'arresto immediato. Ora è in carcere alle Novate

Barriera Milano
arresti

6 Commenti

Feed
  • Avatar di la bortellina

    la bortellina Infatti perchè era libero di prenderlo in c.u.l.o.?!?
    7 anni li dovrebbe fare TUTTI dentro!!!

    il 4 luglio del 2012
    • Avatar di La Pegra

      La Pegra non si stà parlando di furto di galline , omicidio , ed era fuori !

      il 4 luglio del 2012
  • Avatar di castiga matt

    castiga matt buogustaio...ah,ah,ah...

    il 4 luglio del 2012
  • Avatar di La Pegra

    La Pegra Be'? Cosa ci faceva fuori?

    il 3 luglio del 2012
    • Avatar di Luca Luca

      Luca Luca Ce lo deve spiegare chi lo ha lasciato a piede libero e non lo ha arrestato prima...spaccio, ricettazione e omicio colposo non è un furtarello alla Coop

      il 4 luglio del 2012
      • Avatar di Sim Sala Bin

        Sim Sala Bin Ragazzi, doveva battere!! Vorrete mica tenerlo dentro?!

        il 4 luglio del 2012