Ubriaca dà una testata a una poliziotta: «Vi porto a Pomeriggio Cinque», arrestata

E' finita con le manette ai polsi la serata della titolare di un bar di viale Dante. La donna, 51enne di Milano, visibilmente ubriaca ha insultato i poliziotti delle volanti intervenuti per la musica troppo alta nel suo locale: «Sto festeggiando il mio compleanno, andate ad arrestare gli spacciatori»

Immagine di repertorio

«Conosco Barbara D'Urso, questo caso finirà a Pomeriggio Cinque. Voi non spegnete proprio niente, non avete nient'altro da fare? Andate ad arrestare gli spacciatori» e poi la testata ad una poliziotta. E' finita con le manette ai polsi la serata della titolare di un bar di viale Dante. La donna, 51enne di Milano  - con alle spalle alcuni precedenti per rapina, lesioni, guida in stato di abbrezza e minaccia a pubblico ufficiale - è stata arrestata per lesioni e resistenza e sanzionata per ubriachezza. Il 15 ottobre era il suo compleanno, fanno sapere dalla questura, per questo aveva organizzato una serata nel suo locale con un dj sennonché a mezzanotte la musica sarebbe stata troppo alta e qualche residente della zona ha chiamato la centrale operativa del 113 che ha inviato sul posto due volanti. Alla vista degli agenti la 51enne si è indispettita a tal punto da insultarli pesantemente, era anche in preda ai fumi dell'alcol, poi a sfregio avrebbe acceso una radio alzando il volume al massimo: «Voi non spegnete proprio niente, andate a f...». Ne è nata una discussione fino a quando è stata fatta arrivare un'ambulanza per evitare anche che potesse farsi male visto lo stato di agitazione. Non è servito: la donna sarebbe diventata violenta e avrebbe cercato di colpire con calci e pugni gli agenti, è riuscita poi a colpire al volto una poliziotta con una testata (tre giorni di prognosi). E' stata poi arrestata su disposizione del pm Antonio Colonna. Refertata in pronto soccorso ne avrà per cinque giorni. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • Schianto sulla strada della Mottaziana, gravi due giovani

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

  • Con l'auto d'epoca contro un palo della luce

Torna su
IlPiacenza è in caricamento