Ubriaco picchia un ragazzo e due donne poi scappa: bloccato da polizia e carabinieri

Due donne e un ragazzo feriti e portati in pronto soccorso e un uomo in questura che potrebbe averli picchiati durante una lite. E' successo il 5 maggio in piazzale Marconi davanti al kebab New Bar all'angolo con via Torricella. Sul posto i poliziotti delle volanti, i carabinieri del Radiomobile e un'ambulanza della Croce Bianca

Polizia e carabinieri sul posto (Foto Gatti)

Due donne e un ragazzo feriti e portati in pronto soccorso e un uomo in questura che potrebbe averli picchiati durante una lite. Sono ancora da chiarire i contorni di quanto successo poco dopo le 20 del 5 maggio a piazzale Marconi davanti al kebab New Bar all'angolo con via Torricella, e già salito più volte alla ribalta delle cronache locali per fatti simili. Da quanto per ora ricostruito sembra che per motivi ancora non noti, un uomo dell'Est visibilmente ubriaco avrebbe aggredito un giovane, che forse conosceva, che si trovava in compagnia della madre e di una amica, anche loro dell'Est. Le donne sono intervenute in sua difesa e a loro volta sarebbero state picchiate. Molte le persone che hanno assistito alla scena e che sono intervenute anche se in pochissimi secondi sul posto sono arrivati i poliziotti delle volanti e i carabinieri del Radiomobile. Alla vista delle forze dell'ordine l'uomo è scappato in via Torricella dove è stato raggiunto e bloccato al termine di una colluttazione e caricato in auto. E' stato portato in questura e la sua posizione è al vaglio. I poliziotti stanno ricostruendo quanto accaduto anche grazie alle testimonianze di chi ha assistito all'aggressione. Sul posto per soccorrere i tre feriti, lievi, un'ambulanza della Croce Bianca.

 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Misterioso appuntamento per scambiarsi 35mila euro, rapinatori cinesi ancora senza identità

  • Cronaca

    Omicidio di via Nasolini, Mazzarelli condannato a 14 anni e due mesi

  • Cultura

    La Salita al Pordenone chiude in bellezza, ma verrà aperta in occasioni di straordinaria importanza

  • Politica

    «Evitare i tagli della Pac e difendere la qualità del Made in Italy»

I più letti della settimana

  • Folle inseguimento con la polizia, rapinatori si schiantano con l'auto rubata

  • Travolto all'incrocio sfonda il parabrezza e finisce nell'auto: gravissimo un ciclista

  • Piomba a tutta velocità sulle auto in sosta, ferito un 30enne

  • Scopre l'ex moglie in auto con un sacerdote: finisce in rissa

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, gravissima una donna

  • «Ho rischiato di essere travolta dai rapinatori». E i cittadini applaudono la polizia: «Grazie»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento