Un boato poi il crollo del tetto di un capannone, paura a Borgotrebbia

I vigili del fuoco di Piacenza sono intervenuti intorno alle 11 di martedì 6 novembre a Borgotrebbia. Qui nelle vicinanze della chiesa è crollato il tetto di un capannone in disuso da tempo. Sul posto anche la polizia locale

I vigili del fuoco sul posto

Un boato poi il crollo. I vigili del fuoco di Piacenza sono intervenuti intorno alle 11 di martedì 6 novembre a Borgotrebbia. Qui nelle vicinanze della chiesa è crollato il tetto di un capannone in disuso da tempo. Le due squadre intervenute dalla caserma di strada Valnure hanno lavorato a lungo per mettere in sicurezza l'area. Al momento del crollo alcuni residenti avrebbero udito un forte boato, fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Sul posto, per accertare l'accaduto, anche una pattuglia della polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

Torna su
IlPiacenza è in caricamento