Una nuova e accogliente sede per Confedilizia

L'associazione dei proprietari di case da domani potrà disporre della nuova operativa di Piazzetta Tempio

FOTO CARLO MISTRALETTI

Da domani lunedì 19 settembre, l’Associazione Proprietari  Casa-Confedilizia opera nella nuova sede di proprietà al piano rialzato di via del Tempio 29 (Piazzetta Tempio), con uffici aperti tutti i giorni feriali dalle 9 alle 12 e di lunedì,  mercoledì e venerdì anche dalle 16 alle 18. Invariati i numeri di telefono 0523 327273 e fax 0523 – 309214.

Ieri il parroco don Riccardo Lisoni ha benedetto i locali alla presenza del Prefetto Anna Palombi con il Capo di Gabinetto Maddalena Della Rosa, del Vicesindaco Francesco Timpano, del  capitano Luca Ferrari  Comandante della Compagnia di Piacenza della Guardia di Finanza,  del vice  comandante provinciale dei carabinieri colonnello Edoardo Cappellano,  del comandante il Corpo prov. dei Vigili del Fuoco Francesco Martino; il senatore  Maurizio Gasparri, il vice ministro all'Economia Enrico Morando, il senatore del M5s Gianni Girotto , ilpresidente nazionale di Confedilizia avv. Giorgio Spaziani Testa con il presidente del Centro Studi avv. Corrado Sforza Fogliani; il presidente del Consiglio di amministrazione della Banca di Piacenza Giuseppe Nenna con i vertici dell’Istituto,il segretario di categoria del Sindacato piacentino inquilini, presidenti e dirigenti di associazioni che aderiscono a Confedilizia.

Presenti anche alcune centinaia di soci che hanno valutato molto favorevolmente la funzionale distribuzione degli spazi che comprendono la reception, l’ufficio del direttore, quattro vani per i collaboratori, l’ufficio dei consulenti e del Sindacato proprietà  fondiaria e una sala riunioni che accoglierà anche le assemblee condominiali.  A completare il funzionale arredo, sulle pareti una serie di belle fotografie piacentine con vedute del centro cittadino da fine Ottocento ai primi anni Sessanta del Novecento.

Gli ospiti sono stati accolti dal presidente dei proprietari casa piacentini, Giuseppe Mischi, dal presidentedel Sindacato Provinciale della Proprietà Fondiaria Giuseppe Braghieriche condivide la nuova sede, entrambi col direttore dott. Maurizio Mazzoni e dall’avv. Corrado Sforza Fogliani, i quali hanno manifestato il legittimo orgoglio  per il traguardo della sede di proprietà, una vera performances  pensata e portata a compimento  in soli 11 mesi.

L'idea erainfattinata nell’ottobre dello scorso anno quando il Consiglio direttivo dell’Associazione, accogliendo il suggerimento di diversi soci, aveva avviato uno studio di fattibilità per valutare la possibilità di superare i limiti fisici dei vecchi uffici  ormai insufficienti  e con carenze di privacy,per svolgere e sviluppare adeguatamente i servizi di consulenza per gli oltre 4.000 soci. Motore propulsore è statala comunione di intenti, l’aiuto e l’incoraggiamento di diverse forze in campo; determinanti  il  numero di iscritti e di cittadini che hanno effettuato una donazione per il raggiungimento dello scopo;  il lavoro professionale dei collaboratori, degli studi tecnici, dell’impresa esecutrice, dello studio grafico che ha tradotto in messaggi chiave l’iniziativa e, in particolar modo, la Banca di Piacenza che oltre al finanziamento ad  un tasso favorevole, ha supportato la raccolta fondi sino al raggiungimento del “traguardo-sogno” della sede di proprietà.

A tutti il ringraziamento espresso dal direttore Maurizio Mazzoni e dal Presidente nazionale di Confedilizia avv. Giorgio Spaziani Testa, che ha rilevato l’attaccamento e fedeltà dimostrato verso le persone chetutelano la proprietà, “Piacenza è un esempio per tutta Italia; a questa  sede le sezioni italiane devono guardare come traguardo da raggiungere”.

LA STORIA.

L’ ASSOCIAZIONE PROPRIETARI CASA di Piacenza è la più antica associazione di categoria, forte di un numero di associati come nessuna altra. È anche fra le più antiche d'Italia (aderì già nel 1917 alla Federazione fra le Associazioni dei Proprietari di case, l'odierna Confedilizia) oltre che fra le più attive sull'intero territorio nazionale. E’ presieduta dal dottor Giuseppe Mischi.  Presta tutti i servizi che interessano condomini e proprietari di casa, servizi ai quali si dedicano con passione gli impiegati e i numerosi consulenti esterni, tutti noti professionisti cittadini. All’Associazione aderiscono enti e società immobiliari.

L'Associazione - che ha stipulato con i sindacati inquilini gli Accordi territoriali per i contratti regolamentati previsti dalla legge 9.12.1998 n. 431 - è l'abituale interlocutrice degli enti istituzionali cittadini e provinciali per la materia immobiliare.

Alla Confedilizia piacentina fa capo anche l'Associazione consumatori Assoutenti,I'Assindatcolf-Associazione datori di lavoro colf aderente alla Confedilizia, che assiste gli interessati in ogni incombenza relativa ai rapporti di lavoro domestico. È costituita presso l'Associazione anche I'Assocasalinghe, l’Associazione Amici veri e altre. Confedilizia di Piacenza organizza ogni anno un Corso di formazione e di aggiornamento per amministratori condominiali e proprietari di casa. Nell'ambito dell'Associazione è attivo uno speciale Comitato Bonifiche, che difende i proprietari di casa (ma anche agricoltori) dalle pretese illegittime dei Consorzi di bonifica del piacentino .

Questa di proprietà è la quarta sede dell’Associazione. Le precedenti in affitto sono state in via  Borghetto 4, dal 1946 al 1979 - via san Martino 3 sino al 1986, poi al civico 9 sino al 1992 e - via S. Antonino 7, dal 1993 all’altro ieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si fa sposare e poi lo deruba, pensionato invalido truffato dalla badante

  • Video

    Col flessibile tentano di penetrare nel bar, fallisce il colpo a Borgonovo

  • Cronaca

    «Dacci la borsa o ti ammazzo». Pistola in faccia, donna con la madre anziana reagisce alla rapina

  • Politica

    Giorgia Meloni a Piacenza, appuntamento ai Giardini Margherita

I più letti della settimana

  • Viveva e lavorava in città l'aggressore del carabiniere. In casa la bandiera del Si Cobas

  • Travolta mentre attraversa con il cane sulle strisce: gravissima una 39enne

  • Travolta sulle strisce, non ce l'ha fatta la 39enne

  • Londra, giovane accoltellato a morte davanti al fratello

  • Suv sfonda il guardrail in curva e si ribalta

  • «Mustafa, Lorenzo e Giorgio liberi subito». Sit-in davanti al carcere delle Novate

Torna su
IlPiacenza è in caricamento